Cosa fare a Pasquetta se piove

Guida Guida

Come trascorrere un lunedì di festa all'insegna del buonumore anche se il meteo non è affatto clemente.

Momento religioso estremamente importante per i credenti, giorni in cui tirare il fiato per i laici: Pasqua e Pasquetta, ovvero il lunedì dell'Angelo in cui le donne in visita al sepolcro incontrarono il messaggero celeste, sono attesi in modi diversi ma con la stessa intensità.

Purtroppo il meteo sembra non voler arridere a tutti coloro che stanno progettando piccole vacanze e le uscite fuori porta con cui si chiudono tradizionalmente queste festività.

A quanto pare, infatti, le date del 20 e del 21 aprile saranno funestate da un maltempo che si estenderà su tutta la Penisola.

Rovinati sul nascere, dunque, i potenziali picnic, le fughe verso il mare o le semplici passeggiate per il parco cittadino. Cosa fare dunque a Pasquetta quando piove?

Una delle risposte più ovvie concerne il cinema: nelle ultime settimane sono usciti un nutrito numero di film in grado di accontentare i palati più esigenti e i gusti più diversi. Si va dall'horror alla commedia romantica, dalla fantascienza al cinema d'autore, passando per il comico e l'animazione adatta anche ai più piccoli.

Proprio i bambini rappresentano l'incognita della giornata. Il nostro suggerimento, nel caso siano ancora in età adatta, è di organizzare una piccola festa in collaborazione con gli altri genitori/amici, in modo da dare a entrambi i gruppi la possibilità di stare tutti insieme.

Nel caso sia impossibile – e sempre che Pasqua non sia stata all'insegna della famiglia – non sarebbe peregrina l'idea di fare visita a nonni e zii, magari non troppo lontani.

Rimanere a casa, magari sotto le coperte, magari con un paio di dvd di classici del cinema, non vuol dire necessariamente intristirsi al suono della pioggia battente.

Tuttavia il consiglio per i meno casalinghi è quello di dedicarsi alla cultura: i musei statali rimangono aperti in via straordinaria durante le feste e potrete gustarvi la mostra (forse affollata) che avreste voluto vedere e la cui visione avete rimandato.

I malati dello shopping avranno di che gioire, dato che anche i negozi alzeranno le serrande, così come si potranno consolare i maniaci della pulizia: non c'è infatti occasione migliore per le pulizie di primavera.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI