• Ginnastica in ufficio: esercizi per le gambe
    1655
    Ginnastica in ufficio: esercizi per le gambe
    salute-e-benessere

    Rilassa i muscoli e stimola la circolazione delle gambe con il corso di ginnastica in ufficio! Ecco qualche esercizio!

  • La dieta mima digiuno funziona davvero?
    2556
    3he4nf
    La dieta mima digiuno funziona davvero?
    salute-e-benessere

    La dieta mima digiuno non è una dieta dimagrante, ma un regime alimentare pensato per rallentare l'invecchiamento e per stimolare le difese dell'organismo. A spiegarci come funziona passo dopo passo è la nostra nutrizionista Monia Farina.

  • Cellulite: la prevenzione e i trattamenti
    1829
    Cellulite: la prevenzione e i trattamenti
    salute-e-benessere

    Esistono diverse tipologie di efficaci trattamenti estetici per la cellulite, lo stile di vita sano rimane il coadiuvante indispensabile per ottenere gli effetti desiderati


  • Apri TV

titolo

  • Ginnastica in ufficio: esercizi per le gambe
    1655
    Ginnastica in ufficio: esercizi per le gambe
    salute-e-benessere

    Rilassa i muscoli e stimola la circolazione delle gambe con il corso di ginnastica in ufficio! Ecco qualche esercizio!

  • La dieta mima digiuno funziona davvero?
    2556
    3he4nf
    La dieta mima digiuno funziona davvero?
    salute-e-benessere

    La dieta mima digiuno non è una dieta dimagrante, ma un regime alimentare pensato per rallentare l'invecchiamento e per stimolare le difese dell'organismo. A spiegarci come funziona passo dopo passo è la nostra nutrizionista Monia Farina.

  • Cellulite: la prevenzione e i trattamenti
    1829
    Cellulite: la prevenzione e i trattamenti
    salute-e-benessere

    Esistono diverse tipologie di efficaci trattamenti estetici per la cellulite, lo stile di vita sano rimane il coadiuvante indispensabile per ottenere gli effetti desiderati

Domenico De Felice

Oculista
Domenico De Felice

Milanese di nascita e oculista in strutture pubbliche e private dal 1981 sempre a Milano.
Nel settembre 2003 ha pubblicato un primo articolo e poi un secondo nel settembre 2008 cercando di spiegare la sua idea di un metodo nuovo di controllo sanitario, basato non sulle cartelle cliniche, come fanno ma sui pazienti. Sempre attivo, da allora, per contribuire allo sviluppo di una sanità “sana” al servizio del paziente è autore di due libri (“Ci sarà un futuro? Una sanità migliore in un mondo migliore” e “Com’è andata a finire?”) che chiariscono la sua visione di una “sanità orizzontale” in cui i pazienti, gli operatori sanitari e le Istituzioni preposte si pongano sullo stesso piano, ognuno nel proprio ruolo, in modo da abbattere la concezione di “sanità verticale” in cui sopra sta chi può.
Il suo motto è: “Solo chi è così folle da pensare di cambiare il mondo lo cambia davvero” (M. Gandhi) 

SEGUICI