Come evitare di prendere il raffreddore

Guida Guida

I virus del raffreddore si trasmettono facilmente. Scopri come ridurre la probabilità di incontrarli e di diffonderli con i consigli giusti!

Dover lottare contro i sintomi del raffreddore è un evento tutt'altro che raro.

Complici il clima, il vento freddo e le correnti d'aria, i circa 200 virus responsabili delle sindromi da raffreddamento scatenano congestioni nasali, irritano la gola, infiammano i linfonodi e causano febbre, tosse, mal di testa, raucedine e dolori muscolari.

Al momento non esiste un vaccino che aiuti a ridurre la probabilità di ammalarsi. Tuttavia, bastano piccoli accorgimenti per ridurre sia il rischio che i virus abbiano la meglio, sia quello di trasmetterli a chi ci circonda.

Ecco come evitare di prendere il raffreddore

La via principale attraverso cui viaggiano i virus del raffreddore sono le goccioline di saliva che vengono emesse nell'aria da chi è ammalato tossendo, starnutendo e soffiandosi il naso, che possono essere facilmente respirate da chi lo circonda.

Queste goccioline possono anche contaminare le mani e superfici varie, che sono un altro mezzo utilizzato dal virus per passare da una persona all'altra.

Per questo per evitare di trasmettere il virus a chi ci sta accanto o, viceversa, di essere infettati è bene:

  • mettere sempre la mano davanti alla bocca e al naso quando si tossisce o si starnutisce;
  • usare preferibilmente fazzoletti di carta;
  • evitare di toccarsi gli occhi o il naso con le mani senza prima averle lavate;
  • lavarsi spesso le mani e per un tempo sufficientemente lungo: usate acqua e sapone e sfregatele l'una contro l'altra per almeno 20 secondi, facendo attenzione a pulire bene non solo il palmo, ma anche il dorso e fra le dita;
  • quando non si hanno a disposizione acqua e sapone è possibile affidarsi a prodotti igienizzanti. L'importante è che contengano almeno il 60% di alcol;
  • disinfettare regolarmente le superfici che si toccano più spesso, ad esempio la tastiera del computer o il telefono, soprattuto se si condividono spazi e oggetti con qualcuno che è già raffreddato. E' sufficiente utilizzare un prodotto per la pulizia della casa.

Oltre ad adottare questi accorgimenti è importante prendersi cura del proprio sistema immunitario.

Per aiutare il buon funzionamento delle difese dell'organismo bisogna dormire bene e abbastanza

E' vietato, quindi, riposare meno di 8 ore a notte.

Foto: @ mcfarlandmo - Flickr
Fonte: WebMD 

Affrontare le giornate con uno spirito positivo aiuta a mantenere alte le difese immunitarie. Per questo anche tenere alla larga ansie e malumori allontana il rischio di prendere un raffreddore.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI