Come sgonfiare la pancia con l'argilla verde ventilata

Guida Guida

Grazie ai suoi ingredienti naturali l'argilla verde ventilata depura l'organismo e cattura i gas intestinali. Scopriamo come usarla per sgonfiare la pancia.

L'argilla verde ventilata è un rimedio di origine totalmente naturale noto per le sue proprietà benefiche per la salute.

Oltre ad essere un prezioso alleato per il benessere per la pelle, questo materiale è un potente disintossicante che può essere assunto per via orale per favorire la motilità gastrointestinale ed eliminare i gas in eccesso.

Ecco come sgonfiare la pancia sfruttando i benefici dell'argilla verde ventilata

In commercio sono presenti due diverse forme di argilla verde ventilata utilizzabili per via orale: la polvere e le compresse.

Per ottenere un effetto sgonfiante e favorire l'eliminazione delle tossine è possibile bere tutti i giorni un bicchiere d'acqua in cui è stata precedentemente sciolta un po' di argilla.

  • Sciogliete da 1 a un massimo di 3 cucchiaini di polvere in un bicchiere d'acqua oligominerale, mescolate bene (non utilizzate utensili di metallo: meglio un bastoncino di legno!), coprite il bicchiere con una garza e lasciate riposare il tutto finché la polvere non si sarà depositata totalmente sul fondo. L'ideale è preparare la miscela la sera prima del giorno in cui volete assumerla
  • Bevete l'acqua sovrastante il deposito, che a questo punto conterrà gli elementi benefici dell'argilla
  • E' consigliata l'assunzione lontano dai pasti, meglio se al mattino
  • Il trattamento dura circa un mese, cui deve seguire una pausa di 10 giorni, seguiti da un altro mese di assunzione
  • Lo schema di assunzione può essere ripetuto 2 o 3 volte all'anno

Le compresse, che possono contenere anche altri estratti utili per la salute gastrointestinale, devono essere assunte seguendo le indicazioni consigliate dal produttore o del terapeuta che le ha consigliate, sempre lontano dai pasti, meglio se al mattino.

E' anche possibile preparare delle compresse fai-da-te a partire dalla polvere: mescolate argilla e acqua in parti uguali e con il composto ottenuto modellate delle palline che lascerete essiccare al sole. Una volta asciutte saranno pronte per l'uso!

Foto: © lefebvre_jonathan - Fotolia.com
Fonti: Argital; Macrolibrarsi

L'argilla verde ventilata non deve essere mai lasciata a contatto con i metalli. Il suo elevato potere adsorbente ne potrebbe estrarre piccole quantità dai recipienti o da altri utensili.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI