Cellulari e tumori, confermati i rischi per il cervello

Guida Guida

L'uso eccessivo dei cellulari può aumentare i rischi di tumore al cervello. Scopri i risultati delle ultime ricerche!

I cellulari aumentano il rischio di sviluppare un tumore? Il dibattito sull'esistenza di un legame di questo tipo è acceso ormai da tempo e non sembra accennare a spegnersi.

Ad oggi, però, non è stato ancora possibile stabilire se i campi elettromagnetici associati a questi apparecchi siano in grado di promuovere l'insorgenza del cancro.

Tuttavia, tra dati che puntano il dito contro smartphone e telefonini di vecchia generazione e quelli che sembrano scagionarle, un nuovo studio sembra dare almeno in parte ragione ai primi.

Un gruppo di ricercatori francesi guidato dagli scienziati dell'Università di Bordeaux ha dimostrato che è sufficiente passare 15 ore al mese parlando al cellulare per raddoppiare il rischio di sviluppare un meningioma o un glioma

Lo studio, pubblicato sulla rivista Occupational and Environmental Medicine, ha previsto l'analisi di 194 casi di meningioma, 253 casi di glioma e 892 individui che non avevano avuto a che fare con nessuna di queste due forme di tumore al sistema nervoso centrale.

I dati sull'uso dei cellulari sono stati ottenuti tramite la compilazione di questionari somministrati di persona ai partecipanti durante lo studio CERENAT, una ricerca condotta in Francia tra il 2004 e il 2006.

Confrontando l'incidenza dei tumori fra gli individui che non utilizzavano cellulari e quelli che li utilizzavano regolarmente non è stata rilevata nessuna associazione tra l'uso regolare dei telefonini e la comparsa del glioma o del meningioma.

Tuttavia, concentrandosi sull'uso cumulativo del telefono nel corso della vita i ricercatori hanno scoperto che negli utilizzatori più assidui l'incidenza dei tumori è significativamente più elevata.

Questi ulteriori dati”, hanno concluso gli autori dello studio, “si pongono a sostegno dei risultati precedenti riguardo ad una possibile associazione tra il forte uso dei cellulari e i tumori al cervello”.


Foto: @ MLazarevski - Flickr
Fonte: Occupational and Environmental Medicine

Meglio gli auricolari e gli sms

Dopo un'accurata analisi degli studi presenti nella letteratura scientifica l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro di Lione ha classificato i campi elettromagnetici a radiofrequenza come “possibilmente cancerogeni per gli esseri umani” e consigliato l'uso degli auricolari e degli sms

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI