L'alimentazione d'estate: informazioni

Video Video

Medico e nutrizionista, istruttore di nordic walking
Dott. Luca Speciani
Segui i consigli dell'esperto per curare il tuo corpo anche d'estate con una dieta equilibrata e un'attività fisica adeguata!

A domanda…risposta

Come cambia il nostro corpo d’estate?
D’estate cambiano molte cose nel metabolismo e nella vita di tutti i giorni, cambiano i ritmi, cambiano le abitudini. D’estate ad esempio l’orario di insolazione è maggiore rispetto all’orario normale a cui si è abituati durante l’inverno e durante gli altri mesi, questo quindi cambia qualcosa all’interno del metabolismo.

Cosa significa maggior insolazione?
Maggior insolazione significa maggior vita all’aria aperta, significa maggior sudore e quindi maggiori perdite di liquidi, e maggiori perdite di liquidi significa anche perdita di sali minerali. Si ha quindi la possibilità di stare da una parte bene e depurarsi maggiormente, ma dall’altra parte significa anche un rischio di cali di pressione e anche di svenimenti, che devono essere prevenuti con una adeguata alimentazione idrica.

Cos’è l’alimentazione idrica?
Alimentazione idrica significa bere a sufficienza, bere in quantità adeguata e soprattutto mangiare tantissima frutta e verdura, perché in questo modo si ha un ripristino dei sali minerali persi, di vitamine e di antiossidanti che sono preziosi e importanti. Bisogna stare anche in guardia, perché d’estate può capitare che si faccia vita un po’ più serale, un po’ più notturna e quindi siano un po’ più frequenti le pizze serali, qualche bevuta in più, abitudini che invece dovrebbero essere contemperate con un po’ di cautela, come alimentazione, nell’estate, evitando quelli che sono i piatti pesanti ricchi di grassi fritti e alcolici. Privilegiando invece frutta e verdura fresca che rappresentano un nutrimento standard per l’estate, tengono alto il metabolismo e consentono di essere depurati da una parte, ma arricchiti dei giusti sali minerali persi con la sudorazione.

Si può fare attività fisica d’estate?
L’attività fisica durante l’estate deve essere mantenuta su dei livelli che siano coerenti con l’attività fisica che si fa durante gli altri mesi dell’anno. Durante il periodo delle vacanze è bene mantenersi in attività ma non fare le follie, improvvisando ad esempio una maratona,e ripristinare sempre le perdite idriche con frutta e verdura.

CREDITS
Autore
Michela Mozzanica

Regia
Michela Mozzanica

Producer

Michela Mozzanica

Interpreti

Dott. Luca Speciani

Operatori

Claudio Lucca
SIlvia Pezzulo

Montaggio
Michela Mozzanica

Esperto
Luca Speciani, medico e nutrizionista

Si ringrazia il Centro estetico Portofino di Camuzzago (Bellusco)

www.portofinocamuzzago.it
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI