Come prepararsi al sole con rimedi naturali: prima, durante e dopo

Guida Guida

La pelle va difesa prima, durante e dopo l'esposizione al sole. Ecco come la natura aiuta ad avere una tintarella sana e duratura

Prima, durante e dopo: la natura corre in aiuto della pelle per ottenere una sana abbronzatura e arrivare a settembre senza brutte sorprese.

Ecco i consigli per prepararsi al sole con rimedi naturali

Prima dell’esposizione

  • Per proteggere la pelle dai danni nocivi del sole bisogna partire dalla dieta: a tavola è meglio puntare su frutta e verdura gialla e arancione perché ricca di betacarotene e sostanze antinvecchiamento
  • Carote, zucche o albicocche, ad esempio, si possono usare per realizzare delle ottime maschere di bellezza, utili per fissare l’abbronzatura mantenendo la pelle giovane. Basta ridurre gli ingredienti in purea (dopo una breve bollitura, se serve) mescolarli con panna liquida da cucina e applicarli su tutto il viso e il collo per circa venti minuti
  • Prima dell’esposizione è fondamentale stendere la crema protettiva con filtri solari adeguati al proprio fototipo di pelle: prima della crema può essere utile diluire in acqua qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio e nebulizzarlo su tutto il corpo.
  • Anche i capelli vanno preparati al sole. E’ bene renderli più forti con decotti di rosmarino (utile anche in caso di forfora e cuoio capelluto irritato) o alloro

Durante l'esposizione

  • Durante le vacanze, che siano al mare o in montagna, è importante continuare il proprio programma di protezione con antiossidanti naturali che possono essere di origine fitoterapica o vegetale. Su consiglio di uno specialista, può essere utile assumere degli integratori alimentari. Leggete a questo proposito la guida su come assumere correttamente gli integratori
  • In piscina o in spiaggia i capelli sono messi a dura prova dal cloro, dalla salsedine e dal vento. Per avere capelli sani anche in estate si consiglia di applicare prima dello shampoo l’olio di cocco che penetra più facilmente nel fusto del capello e li lascia morbidi e corposi. Ideale,ad esempio, per chi ha già la cute sfibrata.

Dopo l’esposizione al sole

  • Dopo i bagni al mare o in piscina la cute va idratata molto. Prima di applicare la crema dopo-sole ci si può immergere in una vasca da bagno con acqua tiepida e avena dall’azione disarrossante
  • Per far fronte alle scottature la natura consiglia decotti di malva da applicare sulla pelle con garze o panni di lino o cotone
  • Anche l’aloe è un ottimo rimedio naturale contro le scottature o gli eritemi solari. In alternativa si può utilizzare un impacco di camomilla. Per altri utili consigli leggete la guida come curare le scottature e gli eritemi solari
  • Per nutrire i capelli dopo una giornata di sole si consiglia un composto di avocado, ricco di vitamina E e F

Leggete anche la guida come mantenere l'abbronzatura a lungo.

Foto © contrastwerkstatt - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI