Come prepararsi per lo snowboard

Guida Guida

Gambe in continuo movimento e continui cambi di posizione: per fare snowboard sono necessari forza ed equilibrio.  

Con l'arrivo dell'inverno non c'è modo migliore di stare in forma facendo uno sport sulla neve. Può essere sci di fondo, sci alpino, snowboard: tutti sport che consentono di rimanere in forma e comportano un elevato dispendio calorico. In un'ora di snowboard si arrivano a spendere più di 500 calorie.

Per riprendere a fare snowboard da un anno all'altro, ma anche per iniziare a farlo, è necessario allenarsi per avere buone performance. Lo snowboard, come lo sci, è infatti uno sport molto impegnativo.

 

Per fare snowboard è necessario avere forza fisica, resistenza, equilibrio. Iniziate ad allenarvi almeno un mese prima della vostra prima discesa.

Per allenarvi alle vostre prime discese in snowboard, iniziate con un allenamento di tipo aerobico, che metta alla prova il sistema cardiocircolatorio. Fondamentale, fare lo stretching: i muscoli per rispondere alle sollecitazioni durante la pratica dello snowboard devono essere elastici, reattivi, e in grado di assumere posizioni diverse da quelle abituali.


L'equilibrio, utilizzando lo snowboard, è essenziale: alle prime armi è difficile non passare tutto il tempo con il sedere per terra. L'allenamento deve stimolare la propriocettività, con reti elastiche o pedane vibranti: si allena l'equilibrio e si rinforzano le articolazioni che devono rispondere ai continui cambiamenti di posizione e di carico, dovuti alle diverse inclinazioni delle piste.

 

Le gambe sono la parte del corpo più sollecitata: a seguire vanno esercitati i muscoli addominali, i muscoli della schiena e infine le braccia.

Una sessione di allenamento per chi si prepara a scendere in snowboard sulle piste prevederà

10 minuti di riscaldamento,
esercizi in piedi per le gambe come squat, affondi ed estensioni ,
esercizi per gli addominali come il crunch.
Tra un blocco di esercizi e l'altro si possono inserire 3 minuti di attività aerobica come cyclette o step. Alla fine 10 minuti di defaticamento e stretching.

Leggete anche COME ALLENARSI PER LO SCI!

FOTO PHOTOXPRESS © Maxim Petrichulk

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI