Come sostenere il partner se perde il lavoro

Guida Guida

I tempi che corrono mettono a dura prova la situazione lavorativa di molte persone: se il tuo partner sta passando un brutto momento, impara a stargli accanto nel modo giusto.

La crisi economica europea che sta colpendo anche il nostro paese, mette a dura prova i posti lavoro che spesso vengono a mancare.
Se il tuo partner sta passando un brutto momento in ambito lavorativo, impara a sostenerlo nel modo giusto.

1. Non procurargli ulteriore stress: ad esempio è meglio accantonare certe richieste futili e certe pressioni.

Ad esempio: pressi per le nozze o la convivenza? Accantona le tue richieste per un po'..

2. Non mostrare troppa capacità economica: va bene, se vivete insieme, mostrargli che potrete vivere comunque bene con qualche rinuncia, ma non riempirlo di regali o spendere soldi per tentare di riportargli un sorriso in viso.

3. Non fare troppa ironia per sdrammatizzare la situazione: l'uomo si sente protettivo verso la propria donna, perdere il lavoro non può fare altro che destabilizzarlo a livello emotivo.

Ricorda: un uomo che subisce un fallimento (chiamiamolo così anche se l'importante è aiutarlo a capire che non è un fallito) ha l'ego ferito ed è facilmente suscettibile.

4. Aiutalo ma senza insistere: intromettiti quanto basta, e quanto ti chiede di fare. Non correre a destra e a manca alla ricerca di un nuovo lavoro per lui mobilitando chiunque rientri nelle tue conoscenze. Fallo solo se te lo chiede o se hai qualche carta vincente da giocare per trovargli una nuova occupazione.

Ricorda: l'invadenza raramente premia!

Il modo migliore per stare vicino al proprio compagno se perde il lavoro è utilizzare la comprensione a 360°: capire i suoi momenti bui, i suoi silenzi, la sua irritabilità e cercare di alleggerire il suo stato d'animo con l'amore e la  cura tipici del vostro quotidiano.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI