TERRA, la poltrona che si integra nel prato

Notizia Notizia

TERRA è la poltrona che può crescere nel tuo giardino: un'idea di design che ti permette di stare comodo su qualsiasi prato. 

A un primo sguardo sembra una semplice collinetta d'erba ma in realtà è una vera e propria poltrona che si integra nel paesaggio: si tratta di TERRA, la prima poltrona che cresce come un prato.

TERRA è una poltrona che non è un semplice arredo ma un prodotto vivo e un modo comodo e originale per stare a contatto diretto con la natura.

A tutti infatti piacerebbe stare seduti sull'erba ma spesso non si riesce a trovare la giusta posizione e portarsi dietro una sdraio o un telo non è sempre possibile: TERRA invece permette di stare comodi e rilassati a contatto con l’erba del proprio giardino.

Messa a punto dallo Studio Nucleo, fondato dai designer Piergiorgio Robino e Andrea Sanna, TERRA cresce come cresce un albero, diventando un tutt’uno con il giardino e cambiando con esso.

La struttura base di questa originale seduta è caratterizzata da un sistema di pannelli di cartone appositamente sagomati in modo da essere montati ad incastro e su cui è possibile far crescere l'erba.

TERRA viene fornita in un kit da montare: una volta deciso il luogo in cui posizionarla, è sufficiente seguire le istruzioni per assemblare i vari pezzi, quindi si procede con il riempimento della struttura con terreno e semi.

Si deve poi annaffiare costantemente il tutto per consentire all’erba di crescere: la poltrona TERRA sembrerà una collinetta ricoperta da un prato ma in più offrirà comodità e relax.

Il progetto TERRA è stato presentato per la prima volta al Salone Satellite nel 2000 attirando l’attenzione di tutto il mondo, purtroppo però nel 2005 lo Studio Nucleo non è stato più in grado di garantirne l'autoproduzione.

Ultimamente però i designer italiani che l’hanno inventata hanno deciso di sottoporre TERRA a una campagna di crowdfunding, allargando l’idea anche ad altri arredi come il divano, concepiti secondo lo stesso criterio.

Foto Nucleo

Casa e fai da te
SEGUICI