Come scegliere le case prefabbricate

Guida Guida

Da molti sono considerate il futuro dell’edilizia: stiamo parlando delle case prefabbricate, strutture abitative predefinite e personalizzabili nella scelta dei materiali. 

Molte persone, al solo sentirne parlare, storcono il naso considerandole prodotti di bassa qualità e poco sicuri ma in realtà le case prefabbricate stanno prendendo sempre più piede un po’ ovunque e anche nel nostro Paese.

  • Case prefabbricate: il futuro dell’edilizia

Le case prefabbricate rappresentano l’ultima frontiera dell’edilizia e del mercato immobiliare: negli ultimi anni il settore delle case prefabbricate ha fatto salti da gigante e oggi vengono progettate abitazioni davvero eccezionali che non hanno nulla da invidiare alle case tradizionali.

Le case prefabbricate oggi non solo sono esteticamente favolose ma anche dal punto di vista costruttivo risultano stabili e sicure.

Infatti le case prefabbricate di nuova generazione assicurano ottime prestazioni, buoni materiali, proprietà antisismiche, stabilità e durata nel tempo, risparmio e design di alto livello.

case prefabbricate

  • Case prefabbricate: una valida alternativa

Le case prefabbricate costituiscono dunque una valida alternativa alle abitazioni tradizionali, soprattutto per coloro che non possono permettersi di comprare casa a causa dei costi troppo elevati.

Infatti i costi delle case prefabbricate sono decisamente più bassi di quelle tradizionali e oltretutto si può richiedere tranquillamente anche un mutuo per acquistarne una.

Questa tipologia abitativa, oltre a costare di meno, viene anche consegnata in tempi ridotti e presenta caratteristiche tali da comportare un basso consumo energetico.

  • Case prefabbricate: i materiali di costruzione

Per questo tipo di costruzioni, il legno risulta essere materiale più impiegato ma ci sono anche case prefabbricate realizzate in cemento armato o in muratura: la scelta dei materiali e delle tecniche costruttive dipende molto dal luogo in cui si deve istallare la casa.

Ad esempio in una zona a rischio sismico il prefabbricato è in cemento armato perché sicuro contro i movimenti tellurici e i movimenti di assestamento del terreno.

Per quanto riguarda poi le case prefabbricate in legno si può scegliere tra due tipologie ovvero quella con telaio portante in legno massiccio su cui vengono montati pannelli coibentati e poi rifiniti a intonaco e la tipologia composta da pannelli di legno lamellare preassemblati e coibentati.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI