Giardinaggio

Come togliere le erbacce e il muschio dal vialetto

Togliere erbacce e muschio dal vialetto di casa serve a rendere più ordinato l'ingresso e il giardino. Ecco come procedere nei lavori.

Togliere erbacce e muschio dal vialetto di casa serve a rendere più ordinato l'ingresso e il giardino. Ecco come procedere nei lavori.

Il vialetto che porta all’ingresso di casa tua è pieno di brutte erbacce? Se hai trascurato di effettuare una periodica manutenzione è facilmente possibile che tra una giunzione e l’altra si siano sviluppati a dismisura ciuffi di piantine selvatiche. Se ce ne sono davvero tante e toglierle a mano una per una per te risulterebbe troppo faticoso, hai a disposizione diverse altre soluzioni.

Se devi trattare un vialetto di medie dimensioni ti basterà usare un semplice annaffiatoio su cui avrai precedentemente montato un tubo per irrigazione a pioggia: nell’annaffiatoio versa acqua addizionata a diserbante.

Per diserbare una superficie piuttosto ampia puoi invece utilizzare un’irroratrice che è anche adatta per interventi mirati.

Un altro modo per combattere le erbacce è quello di impiegare un diserbante termico in grado di distruggere le cellule delle piantine: questo apparecchio è dotato di una bombola di gas butano ma non sempre garantisce la distruzione alla radice delle erbacce che quindi potrebbero rispuntare.

Se non disdegni l’attività fisica e hai tempo a disposizione puoi adoperare un raschietto per giunzioni o un coltellino per asportare una ad una le erbacce.

Le zone lastricate del tuo giardino non solo possono ospitare erbacce ma anche muschio che, in caso di giornate umide, può rendere scivolosa la pavimentazione e deve quindi essere rimosso al più presto.

Per eliminare il muschio applica un apposito prodotto antimuschio distribuendolo con uno spazzolone oppure con una irroratrice a pressione. Dopo aver atteso dalle 24 alle 48 ore, rimuovi il tutto strofinando con uno spazzolone a setole dure di nylon, quindi risciacqua con acqua pulita.