Come montare mensole regolabili

Guida Guida

Montare delle mensole regolabili è un lavoro molto facile: procurati gli strumenti necessari e mettiti subito all’opera per cambiare il look alle tue pareti.

Montare delle mensole regolabili è un lavoro molto facile: procurati gli strumenti necessari e mettiti subito all’opera per cambiare il look alle tue pareti.
Ti potrebbero interessare

Le mensole regolabili sono la soluzione ideale per chi ama spesso cambiare la disposizione dei vari oggetti d’arredo. A differenza delle mensole fisse, infatti, le mensole regolabili possono essere spostate lungo delle guide è possibile scegliere la soluzione preferita e sistemare soprammobili o libri di diverse misure.

Questo tipo di mensola è anche ideale per riporre i giocattoli dei tuoi bambini perché possono essere facilmente modificate a seconda del loro ingombro.

I sistemi a mensole regolabili consistono in due o più binari muniti di fori in cui vengono inserite le mensole che quindi possono essere posizionate a diverse altezze anche quando i ripiani sono già stati fissati.

Una volta decisa la distanza tra i binari, a seconda della lunghezza dei ripiani, e dopo aver identificato la loro posizione sul muro, tieni il primo binario laterale contro la parete e segna il punto dove inserirai la prima vite superiore.

Con un trapano pratica il foro, inserisci un tassello e infila la vite lasciandola allentata.

Sistema a fianco del binario una livella a bolla per controllare che sia perpendicolare al pavimento, quindi segna la posizione delle altre viti, pratica i fori e fissa le viti restanti.

Per identificare la posizione dell'altro binario laterale aggancia una mensola ai fori del binario appena fissato, appoggia il bordo di un ripiano sulla mensola e sistema l’altro binario: devi ripetere le stesse operazioni precedentemente svolte per fissare il binario e le viti.

Le mensole vanno inserite nei fori dei binari controllando che siano perfettamente allineate: per aiutarti conta i numeri dei fori sopra e sotto i supporti.

Sistema a questo punto i ripiani sulle mensole appena inserite nei fori e assicurati che siano allineate aiutandoti con la livella a bolla o un filo a piombo.

Per finire, stabilizza i ripiani alle mensole inserendo le viti dal di sotto, cioè nella parte inferiore delle mensole stando attento a non bucare il ripiano: le viti devono penetrare nel ripiano solo per due terzi del suo spessore e non oltre.

Foto © Africa Studio - Fotolia.com

Bordi rivestiti

Se hai dovuto tagliare i ripiani perché troppo lunghi e vuoi nascondere il bordo tagliato puoi usare delle strisce di laminato da applicare alle estremità: costituiscono un ottimo rivestimento.
 

Casa e fai da te
SEGUICI