Come fare la crostata agli amaretti

Guida Guida

Una torta soffice, profumata dall'aroma intenso delle mandorle. La crostata agli amaretti. Da provare.

Una torta soffice, profumata dall'aroma intenso delle mandorle. La crostata agli amaretti. Da provare.
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30/60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30/40 min
  • Tempo totaleTempo totale: 60/100 min
  • Vegetarianovegetariana

La crostata agli amaretti è una torta squisita e delicata, dalla consistenza morbida e l'intenso aroma di mandorle. Perfetta per un tè con le amiche e per ogni momento di golosità.

Gli amaretti sono biscotti antichi a base di mandorle e albumi, ottimi per fare da ripieno ad una crostata.

Per preparare la crostata di amaretti potete ricoprirla con le classiche strisce di pasta frolla incrociate o farne una versione chiusa, stendendo un secondo strato di pasta molto sottile.

 

Ingredienti:
  • 250 g di farina
  • 120 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 tuorlo (di 1 uovo grande)
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno

  • 1 conf. di amaretti
  • 100 g di mandorle
  • 2 albumi
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 bicchierino di liquore all'amaretto
  • 1 pizzico di sale

Attrezzi: Terrina, sbattitore, stampo per crostata, mattarello, carta forno

Procedimento:

  • Setacciate la farina con il lievito e un pizzico di sale e disponetela a fontana sul piano pulitissimo, lasciando un varco nel centro nel quale metterete il burro freddo tagliato a pezzettini.
  • Lavorate con la punta delle dita pizzicando la farina e il burro, fino ad ottenere tante grosse briciole. Rimettete a fontana sempre lasciando un varco nel centro nel quale romperete i tuorli delle uova. Versate lo zucchero e battete con una forchetta poi incorporate la farina e impastate velocemente  fino ad ottenere una pasta liscia e morbida.
  • Fatene una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per una mezzora.
  • Nel frattempo accendete il forno a 180° statico e preparate un foglio di carta forno sul piano.
  • In una terrina sbriciolate gli amaretti molto finemente. Tritate finemente le mandorle senza farle scaldare e unitele agli amaretti. Bagnate con il liquore e mescolate. In un'altra terrina montate gli albumi con un pizzico di sale, poi unite 2 cucchiai di zucchero e terminate di montare.
  • Unite gli albumi al mix di amaretti mescolando delicatamente con la frusta dal basso verso l'alto.
  • Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con il mattarello sul foglio di carta forno leggermente infarinato in uno spessore sottile. Ricavatene un disco che sia sufficiente a coprire parzialmente anche i lati e trasferitela nello stampo sollevando i lembi della carta forno.
  • Bucherellate il fondo con una forchetta poi stendete il composto di amaretti uniformando lo spessore con il dorso di un cucchiaio.
  • Con la pasta frolla rimasta fate delle strisce sottili e sistematele sulla crostata sigillando bene sui bordi con le dita.
  • Infornate la crostata di amaretti e fate cuocere per 30/40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare poi estraetela dallo stampo e spolveratela con lo zucchero a velo.

photo credit: © Superhasi - Fotolia.com

Cucina e ricette
SEGUICI