10 nomi maschili biblici per il vostro bambino

Classifica Classifica

Dai più originali e antichi, come Abele o Sau, a quelli più diffusi come Samuele e Davide: i nomi maschili biblici sono moltissimi, scopriamo qualcosa in più sulla loro storia.

Ti potrebbero interessare

La Bibbia può diventare un’enorme fonte di ispirazione per chi è alla ricerca di nomi, in particolare di nomi religiosi, nomi ebraici maschili e nomi ebraici femminili. Alcuni nomi maschili biblici sono molto originali e poco utilizzati - basti pensare, per esempio, ad Abele, Ismaele o Saul, altri invece sono molto diffusi soprattutto in Italia: basta pensare a Gabriele, Matteo o Giovanni.

10 nomi maschili biblici per il vostro bambino

La Bibbia, insomma, può fornire validi spunti sia a chi è alla ricerca di nomi originali, ed è intrigato anche dai nomi greci e dai nomi arabi, sia a chi invece preferisce la tradizione, ma vuole allargare le proprie conoscenze, magari scoprendo il significato dei nomi. Ecco dunque una lista di dieci nomi per approfondire il tema.

10. Abele

Abele nella Bibbia è il secondo figlio di Adamo ed Eva, ucciso dal fratello Caino per invidia.

9. Adamo

Adamo nella tradizione cristiana è il primo uomo, creato da Dio insieme con Eva per popolare il mondo, ed è anche colui che con la donna condivide il peccato originale.

8. Davide

Davide è stato il secondo re di Israele durante la prima metà del decimo secolo avanti Cristo. La Bibbia lo descrive come un valoroso guerriero, musicista e poeta, generoso ma allo stesso tempo crudele se necessario.

7. Elia

Il profeta Elia, o Elias della città di Tishbà, nel paese di Galaad, è una delle figure più rilevanti dell'Antico Testamento, e le sue gesta sono narrate nei due "libri dei Re" della Bibbia.

6. Giacobbe

È uno dei Padri dell’Ebraismo, considerato un eroe dal popolo di Israele.

5. Isacco

Isacco è stato uno dei grandi patriarchi, è il figlio di Abramo e Sara, e la sua vita è narrata nel libro della Genesi.

4. Jonathan

Scritto anche Gionatan, o Gionata, è figlio maggiore e favorito del re Saul, avuto da Ahinoam, figlia di Ahimaaz. Si distinse, durante il regno del padre, per il coraggio, dimostrato sia in occasione della sconfitta della guarnigione filistea a Gabaa, sia nella nuova vittoria riportata a Micmas.

3. Mosè

Mosè è per la cultura ebraica il rav per antonomasia, liberatore del popolo d'Israele dall'Egitto e suo legislatore nel deserto.

2. Saul

Saul è stato il primo re del Regno di Israele. Il significato del nome Saul in ebraico è "richiesto/pregato". Era figlio di Chis e apparteneva alla tribù di Beniamino.

1. Samuele

Uno dei profeti, nella Bibbia viene presentato anche come "giudice”.  La sua storia è raccontata nel primo dei libri di Samuele.

Foto apertura: Michael Simons - 123.RF

Genitori e bambini
SEGUICI