Educazione

Come insegnare a leggere a un bambino o a una bambina

Qualche consiglio per insegnare a leggere ai bambini approfittando del tempo trascorso con loro e della loro innata curiosità.

Qualche consiglio per insegnare a leggere ai bambini approfittando del tempo trascorso con loro e della loro innata curiosità.

Leggere è una capacità fondamentale che i bambini possono apprendere già in tenera età, a patto di ricevere una corretta educazione. La prima cosa da fare è insegnre loro le lettere dell'alfabeto con il cosiddetto "metodo fonosillabico", e alternare gli esercizi per la prima elementare ai giochi per imparae a leggere, approfittandone magari anche per insegnare a scrivere.

Come insegnare a leggere: cosa dice la scienza 

Per i bambini in età prescolare, leggere è importante, soprattutto per lo sviluppo dell’intelligenza e della proprietà di linguaggio. Diversi studi dimostrano che un bambino che inizia a leggere prima della scuola ha più probabilità di ambientarsi meglio in classe, apprendere con maggiore velocità e seguire un percorso di studi con profitto.

I bambini d’altronde sono estremamente curiosi ed estremamente duttili, e apprendono con grande facilità a patto di farlo nella maniera giusta.

Come insegnare a leggere: l'importanza dell'alfabeto 

L’alfabeto è importantissimo per consentire ai bambini di associare ai simboli i relativi fonemi. Ogni lettera ha un suono che va memorizzato, magari con canzoncine o filastrocche da alternare a letture specifiche, ovviamente per bambini della giusta età.

Come insegnare a leggere giocando 

Insegnare a leggere a un bambino non è facile, e rappresenta certamente una sfida. Sfruttare il gioco e il momento ludico può facilitare sia il suo compito, sia quello del genitore: canzoncine, filastrocche, illustrazioni, stimoli che arrivino anche da piccole sfide possono rendere tutto più divertente e dare risultati migliori. Si può chiedere di individuare e leggere tutte le parole che iniziano con la stessa lettera, o ancora di sottolineare con le matite colorate le parole via via che si leggono, di fare un disegno di quello che si legge associare i suoni e i simboli a un’immagine.

Come insegnare a leggere: metodi e strumenti 

Ovviamente, è impossibile insegnare a leggere a un bambino senza i necessari e adatti strumenti. Ecco di cosa dotarsi:

Quaderno e penne

Fondamentali non solo per prendere appunti ma per tracciare simboli, parole e disegni.

Abecedario

L’abecedario è un volume dedicato all’alfabeto, importante per scoprire le lettere e associarle a immagini: uno strumento antico ma sempre efficace.

Libri per bambini

I libri sono lo strumento fondamentale per imparare a leggere, ma anche per amare la lettura. I testi utili per insegnare questa abilità sono tantissimi, e ci sono anche quelli che all’apprendimento uniscono il divertimento.

Pazienza

Quest'ultimo consiglio è fondamentale: la frustrazione è dietro l'angolo quando si insegna a leggere a un bambino piccolo, soprattutto per la facilità di distrazione. I risultati non arriveranno subito, e ci vorrà tempo e dedizione uniti ai giusti strumenti. Rimproveri e punizioni non fanno altro che accrescere anche la frustrazione del piccolo, che si sentirà incompreso e punito per una capacità che non è innata, ma arriva attraverso la pratica.

Foto apertura: choreograph - 123RF