special

SOS Influenza: sintomi, prevenzione e cura

Conoscere il proprio nemico per combatterlo ad armi pari. Lo speciale influenza si pone lo scopo di diventare un decalogo grazie al quale potrai imparare tanti piccoli trucchi sia per prevenire che per curare l’influenza, così da passare autunno e inverno in piena salute. Dai sintomi, passando per la prevenzione e terminando nella cura vera e propria, ecco una guida intuitiva e completa al tuo servizio!

Vai allo speciale
Wellness

Come allontanare l'influenza a tavola

E' possibile evitare l'influenza mangiando? L’alimentazione fa parte dell’abc della salute e vi sono alimenti che possono rinforzare il sistema immunitario.

E' possibile evitare l'influenza mangiando? L’alimentazione fa parte dell’abc della salute e vi sono alimenti che possono rinforzare il sistema immunitario.

Evitare sbalzi di temperatura e coprirsi bene non sono gli unici trucchi che aiutano ad allontanare l'influenza durante i mesi più freddi: anche un'alimentazione corretta può contrastare l'attacco del tanto temuto virus.

Alcuni cibi, infatti, rafforzano il sistema immunitario e tengono alla larga i malanni di stagione

L'esempio probabilmente più noto è quello della vitamina C, molecola dalle proprietà antiossidanti presente in tutti gli agrumi, nei frutti di bosco, ma anche in altra frutta (come i kiwi e le fragole) e nella verdura, soprattutto quella foglia verde, specie se consumata fresca. Tanto più il verde delle foglie è intenso, tanto maggiore è la concentrazione di antiossidanti e vitamine preziosi per l'organismo.

Poiché il corpo umano non è in grado di produrre da solo la vitamina C, è bene garantirsene una buona riserva

L’ideale sarebbe quella di farne una buona scorta la mattina e di assumerne ancora un po' nel pomeriggio, in modo da proteggere l’organismo fino al mattino seguente.

Ecco qualche utile consiglio per contrastare l'influenza con l'alimentazione:

  • Non saltate mai la prima colazione, che deve essere abbondante, ricca di vitamine e apportare circa il 25% del fabbisogno calorico giornaliero
  • E' importante non restare troppo tempo a digiuno, perché l’organismo tende a indebolirsi velocemente: fate quindi degli spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, magari a base di frutta o spremute di arancia.
  • La verdura va consumata a pranzo e a cena e deve essere condita con un filo di olio extravergine, accanto a secondi leggeri e a contorni cotti.
  • E' importante bere molta acqua tra un pasto e l’altro: idrata e contribuisce ad eliminare le scorie dal nostro organismo

Foto  © sumnersgraphicsinc - Fotolia.com