Come curarsi in primavera con la verdura di stagione

Guida Guida

Carote, lattuga, asparagi, fagiolini: ecco le proprietà benefiche delle verdure di primavera

La verdura di stagione impiega poco tempo per arrivare nei mercati e sulle nostre tavole e per questo mantiene intatto il contenuto di vitamine rispetto ad altri prodotti che devono partire da lontano. Ma questo non è l’unico motivo per consumare frutta e verdura di stagione.

Mangiare frutta a verdura di stagione fa bene all’organismo.

E’ sempre meglio seguire la stagionalità degli alimenti per trarre tutti i benefici.

Molti prodotti fuori stagione, infatti, spesso vengono coltivati in serre e, a volte, per ottenere migliori risultati si forza la concimazione o si alimentano con soluzioni di sostanze nutritive.

E’ importante ricordare che la natura offre una gran varietà di frutti e vegetali tutto l’anno e ci aiuta ad avere una dieta sana.
Nalla precedenre guida abbiamo descritto i benefici della frutta che si trova in primavera, ora vediamo come curarsi con i benefici della verdura:
 

  • Carote. Sono ricche di sali minerali come calcio, potassio, sodio, magnesio e fosforo ma anche di vitamine (B, C, PP, D e E,), di betacarotene e hanno anche proprietà antiossidanti. Le carote contrastano l’ulcera e svolgono un’azione protettiva delle pareti dello stomaco. Favoriscono la vista, facilitano la diuresi e la regolarità intestinale, inoltre hanno proprietà antinfiammatorie .
     
  • Piselli. Grazie al contenuto di fibre, carboidrati, vitamine e tanta acqua, i piselli sono un ottimo aiuto contro la stitichezza e la pigrizia intestinale. Disintossicano e favoriscono la diuresi.
  • Asparagi. Gli asparagi hanno proprietà diuretiche, favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Sono un importante fonte di fosforo, calcio e potassio ed inoltre, contengono antiossidanti e provitamina A, vitamina B, B6 e C, acido folico, carotenoidi e amminoacidi.
     
  • Fagiolini. Pochissime calorie e proprietà diuretiche. I fagiolini sono anche ricchi di vitamine ( A e C) e di fibre, ideali per combattere stipsi ed irregolarità.
  • Lattuga. Non tutti conoscono le numerose proprietà benefiche della lattuga. E’ dissetante, rimineralizzante, depurativa. Ha inoltre proprietà antispastiche, analgesiche e sedative. La lattuga aiuta la regolarità dell’organismo grazie al contenuto di fibre.
  • Spinaci. Hanno il più alto contenuto di ferro, ma sono anche ricchi di calcio, fosforo e magnesio. Contengono vitamina C e  provitamina A. Gli spinaci hanno proprietà lassative, antianemia e son antiossidanti perché contengono carotenoidi, acido folico, clorofilla e luteina.

Leggete anche come scegliere frutta e verdura già pronta
 

photo credit: VinothChandar via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI