A tutta merenda: scegliere il giusto orario

Guida Guida

La merenda o lo spuntino sono delle abitudini sane e aiutano a prevenire gli attacchi di fame. Esiste un orario specifico per questi? Scoprilo in una guida!  

La merenda o lo spuntino sono delle abitudini sane e aiutano a prevenire gli attacchi di fame. Esiste un orario specifico per questi? Scoprilo in una guida!  
Ti potrebbero interessare

La merenda (o spuntino) ha come caratteristica principale quella di essere principalmente uno “spezza fame”; deve ovvero aiutare a prevenire i cosiddetti “attacchi di fame” che capitano quando si è a digiuno da troppe ore e che hanno come conseguenza quella di farci sentire fiacchi al momento, per poi spingerci all’”abbuffata” durante i pasti principali della giornata.

Ma qual è il giusto orario della merenda per evitare l’attacco di fame?

Tra i pasti principali non dovrebbero trascorrere più di 6-7 ore, mentre tra un pasto e la merenda il corretto intervallo è di 2-4 ore.

Per mantenere alta la nostra attenzione e seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, l’ideale sarebbe consumare 5 piccoli pasti ogni giorno, introducendo, oltre ai pasti cosiddetti principali (colazione, pranzo e cena), anche uno spuntino a metà mattina e uno a metà pomeriggio.

Il beneficio è duplice:

  • Consumando ogni 2/4 ore un pasto (anche se di piccole porzioni), l’attenzione e le prestazioni fisiche non subiscono un calo; in questo modo sia i bambini a scuola sia gli adulti al lavoro possono mantenere la piena efficienza.
  • Introducendo spuntini tra un pasto e l’altro, eviteremo di arrivare particolarmente affamati ai pasti principali e quindi di mangiare oltre la quantità necessaria. Infatti, il nostro cervello impiega circa 20 minuti a recepire i primi segnali di sazietà e la troppa fame potrebbe farci consumare grandi quantità di cibo, proprio in questo lasso di tempo.
  • Come per i pasti principali, anche per merenda e spuntino non esistono degli orari preferibili. Dipende dallo stile di vita, dalle attività quotidiane che si svolgono, dall’orario del pasto precedente, etc…

Una tabella oraria indicativa potrebbe essere:

• Ore 6.30/ 7 colazione
• Ore 10.30/11 spuntino
• Ore 13/13.30 pranzo
• Ore 16/16.30 merenda
• Ore 19.30/20 cena

Foto © flytoskyft11 - Fotolia.com

Salute e benessere
SEGUICI