Come curarsi con le erbe: il peperoncino

Guida Guida

Non serve solo per ravvivare le pietanze con il suo sapore piccante: il peperoncino è anche un prezioso alleato della salute e della bellezza. Ecco proprietà.

Non serve solo per ravvivare le pietanze con il suo sapore piccante: il peperoncino è anche un prezioso alleato della salute e della bellezza. Ecco proprietà.
Ti potrebbero interessare

 

I suoi frutti e i suoi semi donano un sapore intenso e vivace a molti piatti, ma il peperoncino è molto conosciuto anche per le sue proprietà terapeutiche.

Grazie alla sua azione antiossidante il peperoncino è un ottimo alleato della salute e della bellezza

Infatti le vitamine, i carotenoidi e i flavonoidi che contiene aiutano a proteggere le cellule dall'azione dannosa dei radicali liberi, contrastando, così, i danni associati all'invecchiamento.

Le sue vitamine (A, B1, B2, C, PP, K, E) assicurano all’organismo anche molti altri benefici. La vitamina C, ad esempio, rinforza le difese immunitarie ed è essenziale per la salute dei vasi sanguigni, delle ossa e dei denti, mentre la vitamina E aiuta il corretto funzionamento del sistema nervoso centrale e la vitamina K ha un'azione cicatrizzante e antiemorragica.

La maggior parte delle proprietà del peperoncino sono però attribuibili alla capsaicina, la molecola che lo rende piccante

Infatti la capsaicina:

  • stimola la circolazione periferica del sangue, azione che la rende particolarmente utile in presenza di infiammazioni;
  • con il suo vasodilatatore aiuta a prevenire le malattie associate all'invecchiamento;
  • insieme alla vitamina PP conferisce una maggiore elasticità ai capillari sanguigni e aiuta a mantenere in equilibrio la pressione del sangue;
  • favorisce la secrezione degli enzimi digestivi;
  • ha un effetto termogenico che secondo alcuni studi potrebbe aiutare a dimagrire;
  • sembrerebbe contribuire al dimagrimento anche riducendo il senso di appetito e stimolando il metabolismo.

Queste proprietà rendono il peperoncino un prezioso alleato nella prevenzione delle patologie cardiovascolari e delle vene varicose, ma anche contro l'inappetenza e i problemi di digestione e in caso di intestino pigro o stitichezza.
Secondo alcuni la sua assunzione può essere utile anche nella cura delle emorroidi, ma le opinioni a tal proposito sono ancora contrastanti.

Infine, il peperoncino è un ottimo decongestionante e secondo alcuni studi riduce i livelli di colesterolo nel sangue e potrebbe contribuire alla prevenzione del cancro alla prostata.

Ricordate, poi, che il peperoncino può proteggere la salute aiutando a ridurre le quantità di sale aggiunto agli alimenti: meglio condire con qualche spezia in più, magari proprio utilizzando il peperoncino per sfruttare le sue numerose virtù.

 

 

Salute e benessere
SEGUICI