Cura

Come curare e prevenire la cistite (seconda parte)

La cistite è unn'infezione che causa forti bruciori e dolori. Ecco come prevenirla

La cistite è unn'infezione che causa forti bruciori e dolori. Ecco come prevenirla

Le cause della cistite sono varie ma per debellarla completamente serve una diagnosi giusta e una cura mirata.

Nella prima parte di questa guida abbiamo descritto come curare la cistite, ma per prevenirla ecco utili consigli da seguire:


E’ importante contrastare la replicazione batterica con un “lavaggio” dei tessuti della vescica.

  • Come? Semplicemente bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno
  • Evitare di “trattenersi”: se la vescica è troppo piena, diventa più difficile svuotarla, favorendo così il ristagno delle urine e una maggiore facilità di infezione
  • Evitare gli alimenti piccanti perché irritano le mucose favorendo l’infezione e aumentando il dolore.No anche ad alcol, caffè, tè e spezie
  • L’intestino se non è libero, può favorire il passaggio dei germi dall’intestino alla vescica. Leggete a tal proposito come avere un intestino sano e regolare.
  • Doccia: da preferire alla vasca da bagno perché l’acqua stagnante può essere veicolo di batteri e la posizione sdraiata favorisce il contagio
  • Igiene intima: evitare il passaggio di germi dall’intestino alla vagina effettuando il lavaggio prima da davanti e poi da dietro. Evitare le saponette, ricettacolo di batteri
  • Rapporti sessuali protetti: i batteri delle cistiti sono gli stessi delle malattie a trasmissione sessuale. Più batteri entrano a contatto, più aumenta la possibilità che alcuni di questi raggiungano le vie urinarie
  • Diaframmi: Per chi soffre di cistite non sono i contraccettivi ideali perché favorisce le infezioni. Lo spermicida altera la flora batterica protettiva delle mucose perché non distingue germi buoni e cattivi