Come curare la cervicale (prima parte)

Guida Guida

Umidità, colpi d'aria, capelli bagnati ed ecco che si riaccende il dolore alla cervicale. Come intervenire?

Per chi soffre di cervicale, l’estate è il periodo peggiore perché il clima afoso è nemico del collo, insieme agli sbalzi di temperatura, l’aria condizionata, i capelli bagnati e il sudore. L’estate è il momento in cui i dolori alla cervicale si riaccendono ma come intervenire per curare la cervicale?

La cervicale è una parte della nostra colonna vertebrale, precisamente quella porzione di vertebre situate nel collo che si sovrappongono e che collegano il cranio al tronco

Il dolore caratteristico localizzato in questa zona, è chiamato “cervicalgia” ed è posizionato dietro la nuca e si estende all’inizio del dorso.
In alcuni casi, questo dolore si irradia anche alle braccia limitando i movimenti della testa. Al dolore da cervicale si associano anche vertigini, nausea e vomito.
La cervicale colpisce maggiormente gli over 40 quando si riduce l’attività fisica, il tono muscolare si allenta, chi si muove poco o mantiene una postura scorretta per ore ma anche chi guida per molte ore e chi trasporta pesi in modo sbilanciato.
Quali sono le cause del dolore cervicale?
Le cause più frequenti di questa sindrome muscolo tensiva, secondo esperti ortopedici, sono:

  • contratture muscolari che modificano la curvatura della colonna cervicale. Queste tensioni possono provocare forti mal di testa dovuti anche all’infiammazione del nervo
  • colpi d’aria che causano infiammazione della zona e quindi dolore
  • carichi eccessivi possono provocare il dolore alla cervicale, quindi, badate a sforzi esagerati, a buste della spesa troppo pesanti
  • alcuni traumi come colpi di frusta o le posizioni errate assunte durante il giorno o la notte quando dormiamo
  • anche lo stress può essere causa di male alla cervicale perché tendiamo a scaricare le nostre tensioni assumendo posizioni rigide e contratte
  • i muscoli del collo si possono irrigidire anche a causa di troppo sport o troppo poca attività fisica
  • sono causa di cervicalgia anche alcune patologie specifiche come conformazioni della colonna. In questo caso è utile una visita da uno specialista

Nella seconda parte di questa guida descriveremo come intervenire e cosa fare per curare questo insopportabile dolore.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI