Alghe verdi: i benefici dell'ulva lactuca per l'organismo

Guida Guida

Le alghe verdi vengono utilizzate da secoli nella cucina orientale perché apportano notevoli benefici all’organismo. Scopriamo quelli dell’ulva lactuca.

Le alghe verdi (Cloroficee o Chlorophyta) vivono nelle acque dolci e in ambienti marini. Rappresentano un gruppo eterogeneo di organismi unicellulari e pluricellulari e la loro colorazione può assumere sfumature diverse in base alla particolare varietà e alla composizione dei pigmenti.

L’ulva lactuca (o Lattuga di mare) è una particolare alga verde che apporta notevoli benefici all’organismo, perché è ricca di calcio (3g/100g), magnesio (2,8g/100g), oligoelementi, aminoacidi essenziali e vitamine (provitamina A, gruppo B e vitamina C).

Appartiene allfamiglia di alghe verdi definite Ulvaceae, viene raccolta in primavera e in autunno ed è comune nel Mediterraneo, nei mari freddi o temperati. Quest’alga, inoltre, ha un colore verde brillante, può essere alta fino a 30 centimetri e ha foglie sottili e lamellari.

In questa pianta il calcio e il magnesio sono presenti in forma bilanciata e questo fa sì che l’ulva lactuca sia considerata un ottimo integratore naturale per preservare la muscolatura dai crampi, ottimizzandone al tempo stesso il funzionamento.

alghe

Ma non è tutto. Quest’alga è di base alcalinizzante e, di conseguenza, è utile per nella regolazione dell’equilibrio acido-base dell’organismo, poiché aumenta la riserva alcalina del sangue. Nello specifico, infatti, ha la funzione di tamponare gli acidi che si formano dopo uno sforzo muscolare intenso.

Questo tipo di alga verde è particolarmente indicata in caso di stress prolungato, intensa attività sportiva, malattie croniche debilitanti o anche laddove c'è un'eccessiva sudorazione. Si tenga presente che questa pianta marina è particolarmente ricca si ferro (basti pensare che ne contiene mediamente 15 volte più del tuorlo d’uovo e degli spinaci).

I suoi benefici per l’organismo sono molteplici, perché la Lattuga di mare è un vero toccasana per soggetti che soffrono di singhiozzo frequente, in caso di insonnia, di mal di testa, irritabilità e anche in forma preventiva contro la decalcificazione ossea.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI