Come curare il mal di testa con i nuovi rimedi non farmacologici

Guida Guida

Ecco come curare il mal di testa senza ricorrere all'uso dei farmaci

Lo scorso 19 maggio si è tenuta la IV Giornata Nazionale del mal di testa; sono molte le persone che soffrono di questo disturbo. Infatti, l’emicrania è una patologia molto diffusa che colpisce circa il 19% della popolazione divenendo spesso altamente invalidante. Nella maggior parte dei casi si ricorre all’uso di farmaci  che possono diventare pericolosi per la salute quando ne si abusa.

Ecco come  curare il mal di testa con i nuovi rimedi non farmacologici:

  • L’agopuntura, ad esempio, è uno dei trattamenti consigliati per l’emicrania ma resta il limite di non poter intervenire nel momento della comparsa della crisi
  • Secondo un recente studio indiano lo yoga può essere utile per combattere il mal di testa.  La nuova tecnica sperimentata si è avvalsa di esercizi di posture e respirazione yoga della durata di un’ora per cinque giorni a settimana. La ricerca ha dimostrato che lo yoga aiuta a ridurre il dolore tipico della cefalea tensiva del 71% e a diminuire gli spasmi dei muscoli temporali
  • Si può ricorrere anche alla stimolazione magnetica transcranica: è stata osservata una riduzione del dolore del 69% dei casi a due ore dal trattamento con il 32% dei pazienti ancora liberi da dolore dopo 24 ore e riduzione dell’uso di analgesici del 25%.

Se si soffre di mal di testa è bene fare attenzione a tutti i sintomi. A tal proposito si consiglia la guida come fare attenzione al mal di testa: i sintomi


Fonte: LaRepubblica.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI