Tarme dei vestiti: come eliminarle per sempre

Guida Guida

Per eliminare la presenza delle fastidiose tarme da armadi e cassetti esistono diversi rimedi: scopriamo i più efficaci.

E’ brutto scoprire che il tuo maglione preferito presenta dei buchi: significa che è stato preso di mira dalle tarme, piccoli insetti simili a farfalline che si cibano di tessuti in lana, cotone e seta. Questi animaletti si riproducono velocemente e invadono in poco tempo armadi e cassetti rovinando in maniera irreparabile gli indumenti.

Fortunatamente esistono dei rimedi efficaci per eliminare le tarme dal proprio armadio in maniera definitiva.

Nel caso di un’infestazione di tarme già in atto, ti conviene prendere tutti gli abiti e le coperte presenti nell’armadio e chiuderli in buste di plastica da inserire per 24 ore in un congelatore o in un freezer. In questa maniera il freddo farà morire le tarme e potrai recuperare gli indumenti, sempre che non siano rimasti danneggiati in maniera troppo evidente.

Nel frattempo devi procedere al lavaggio dell’interno dell’armadio e dei cassetti, usando una soluzione di acqua e aceto per disinfettare completamente le superfici dei mobili.

Per prevenire invece la presenza delle tarme ti conviene inserire negli armadi e nei cassetti un prodotto antitarme: in commercio esistono diversi prodotti che agiscono in modo istantaneo.

guardaroba

Un metodo infallibile per eliminare le tarme è il ricorso alla naftalina, ma occorre una certa cautela nel maneggiarla e, soprattutto, bisogna tenerla lontana dalla portata dei bambini perché si tratta di una sostanza nociva per la salute.

In alternativa, se preferisci ricorrere a rimedi naturali, puoi ottenere un effetto antitarme ricorrendo all’uso di bucce di arancia, limone e anche di cedro che vanno posizionate all’interno dell’armadio o dei cassetti.

Un altro metodo naturale consiste nell’inserire nelle tasche di alcuni indumenti dei chiodi di garofano oppure puoi usare la lavanda che, oltre a tenere lontani gli insetti, regala agli indumenti un profumo piacevole e delicato.

Anche l’alloro è particolarmente detestato dalle tarme: il profumo delle sue foglie è così forte e aromatico da tenere lontani gli insetti per diverso tempo, bisogna solo ricordarsi di cambiare le foglie ogni 3 mesi circa per avere un effetto sicuro e duraturo.

Foto © Alonso Aguilar - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI