Cani che cantano contro il cancro: il video fa il giro del web

Guida Guida

Il tumore uccide anche i cani. E loro lo cantano (e suonano) a chiare lettere. Guarda il video che sta facendo il giro del web: finanzierà la ricerca.

Il tumore colpisce l’uomo ma anche gli animali. Almeno un cane su quattro, secondo le statistiche. Ma cifre simili si possono riscontrare anche tra i gatti e gli altri animali che popolano le nostre case.

La vita media degli animali si allunga ma i tumori rischiano di accorciarla

La maggiore conoscenza delle esigenze degli animali d’affezione e il miglioramento delle cure che i proprietari possono fornirgli ha portato anche all’allungamento della vita media dei nostri amici a quattro zampe. Ma questo li espone, paradossalmente, al rischio di andare incontro a malattie mortali e un tempo meno frequenti negli animali come i tumori.

Il maggior numero di anni di vita e quindi di tempo d’esposizione a fattori esterni e interni che possono avviare i processi tumorali all’interno dell’organismo rischiano, insomma, di portarci via gli amici pelosi prima del loro momento biologico. Prima che possano fare tutto quello che il destino ha deciso per loro. E per noi.

Compagni persi ed eroi mancati

Pensiamo, ad esempio, a tutti i cani che si sono resi protagonisti di imprese eroiche salvando una o più vite umane? Che sarebbe stato di questi bambini, donne e uomini se i loro salvatori fossero morti per un tumore che nessuno poteva curare?

E non c’è nemmeno bisogno di arrivare a casi estremi di eroismo. Ciascun proprietario potrebbe elencare decine e decine modi in cui il suo quattro zampe l’ha salvato da un pericolo o da un momento di vita negativo semplicemente con la sua presenza o il suo affetto incondizionato.

Che ne sarebbe stato di tutti queste persone se il loro cane fosse stato portato via anzitempo da un tumore?

L'iniziativa che viene dal Canada

Questo è il senso della canzone "We could be Heros" che la Pet Trust, dell'Ontario Veterinary College, ha deciso di mettere nella bocca (e nelle zampe) di cagnolini di tutte le razze e le taglie (e del bellissimo gatto d'angora che sta alla regia (lo vedete in azione nella foto) per lanciare la campagna "Keep Cancer on a Leash" (teniamo il cancro al guinzaglio) il cui scopo è appunto quello di raccogliere fondi per la ricerca contro il tumore negli animali d’affezione.

Purina, l’azienda tra le leader del pet care e operante anche in Canada, corrisponderà ogni dollaro donato per questa campagna alla Pet Trust. I proventi saranno destinati quindi interamente fino al raggiungimento di 125 mila dollari all'Ontario Veterinary College Mona Campbell Animal Cancer Centre dell'University of Guelph che cura e tratta i pazienti a quattro zampe colpiti dalla malattia.

Al di là dell’iniziativa benefica, che è molto interessante (e che ci piacerebbe vedere in una versione italiana con la complicità di qualche personaggio famoso e amico degli animali, il quale si presti a dare la sua voce ai quattro zampe per un italico coretto), il video canadese è comunque molto bello e commuovente.

Eccolo!

Fonte immagine e video: Pet Trust

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI