special

SOS violenza sulle donne: lo speciale

Violenza psicologica, violenza fisica, stalking. Sono questi alcuni dei modi con cui si può manifestare la violenza sulle donne, un fenomeno che oggi diventa emergenza. Scopriamo come combatterlo, come scappare da situazioni difficili e come trovare aiuto, anche online.

Vai allo speciale
PEOPLE: L'ATTUALITA'
PEOPLE: L'ATTUALITA'

Violenza sulle donne: la sottomissione è psicologica per 8,3 milioni

Durante un convegno tenuto dall'Istat, sono stati annunciati gli aggiornamenti sui dati relativi ai maltrattamenti fisici e psicologici subiti dalle donne italiane. I numeri della violenza sulle donne fanno ancora paura.

Durante un convegno tenuto dall'Istat, sono stati annunciati gli aggiornamenti sui dati relativi ai maltrattamenti fisici e psicologici subiti dalle donne italiane. I numeri della violenza sulle donne fanno ancora paura.

Nonostante l'argomento sia sempre più sentito e sempre meno un tabù, la violenza sulle donne fa ancora paura. Non solo per il numero di femminicidi che continuano a colpire l'Italia dall'inizio del 2017, ma anche per tutti i casi di sottomissione silenziosa e, in alcuni casi, altrettanto letale.

Nel nostro Paese 8,3 milioni di donne è stata vittima di violenza psicologica. A rivelarlo è l'Istat, nel corso del convegno "La violenza sulle donne. I dati e gli strumenti per la valutazione della violenza di genere".

Oltre 4,5 milioni di donne ha subito nel corso della propria vita atti sessuali degradanti e umilianti, rapporti non desiderati e quindi percepiti come violenza, abusi o molestie fisiche sessuali che, in certe situazioni, sono gravi come stupri o tentati tali.

Sempre secondo l'Istat, ad esser state stuprate ad oggi sono 653 mila donne. Circa 764 mila hanno subito dei tentati stupri. Il 20,2% delle vittime hanno tra i 16 e i 70 anni. Il numero più allarmante riguarda coloro che hanno subito violenza fisica, schiaffi, pugni e calci: sono 4,3 milioni.

Ma il dato che preoccupa di più è anche la svalutazione e la sottomissione psicologica a cui alcune donne sottostanno. La violenza psicologica può sfociare in quella che viene chiamata "asimmetria di potere e può sfociare anche in gravi forme di limitazione, controllo fisico, psicologico ed economico.

Le vittime sono il 40,4% delle donne italiane, circa 8,3 milioni. La violenza economica, creata dalla mancata autonomia della donna rispetto al denaro del marito, riguarda il 4,6%.