Consigli in più

5 motivi per coltivare le tue passioni

Coltivare le proprie passioni giorno dopo giorno è il modo migliore per vivere bene e stare in pace con sé stessi.  

Coltivare le proprie passioni giorno dopo giorno è il modo migliore per vivere bene e stare in pace con sé stessi.  

Tra i tanti impegni che si hanno nel quotidiano, quasi sempre ci si dimentica di quello che conta davvero: ritagliarsi uno spazio per sé stessi, da dedicare ai propri hobby preferiti.

Il lavoro è importante, ma lo sono anche le passioni e i modi per staccare la spina e ritornare padroni del proprio tempo possono essere innumerevoli, come per esempio l’acquisto di una box Betterly, la startup che ha deciso di dare valore al tempo libero delle persone attraverso una serie di box, una per ogni passione!

Sono tanti i motivi per i quali non bisogna mai smettere di coltivare le proprie passioni: noi ve ne suggeriamo cinque.

coltivare le passioni

1. Aiutano a stare meglio

Quando si diventa grandi si ha la tendenza a dimenticare che oltre al lavoro c’è di più: riscoprire le proprie passioni permette di dare libero sfogo a quella parte di sé che spesso passa in secondo piano, quella più creativa e giocherellona che avrebbe altrettanto bisogno di essere ascoltata.

coltivare le passioni

2. Servono a conoscersi di più

Che sia la passione per i vinili o quella per la pittura, un hobby porta a instaurare un dialogo con sé stessi, a capirsi di più e a ritrovare parti di sé che si erano perse lungo il percorso o scovarne di nuove che non si sapeva neanche di possedere.

coltivare le passioni

3. Danno più valore al tempo

Dedicare il proprio tempo libero alle attività che si preferiscono permette di dare al tempo stesso più consistenza, di rendere ogni momento più palpabile, di sfruttare ogni secondo come un’occasione preziosa per fare qualcosa di nuovo e diverso ogni volta.

coltivare le passioni

4. Ampliano la mente

Le passioni, piccole o grandi che siano, riescono a rendere più grandi gli orizzonti di chi le pratica: alle volte per vedere pezzi di mondo che non si conoscevano non è necessario viaggiare fisicamente, ma basta semplicemente mettere in moto la mente e cimentarsi in sfide mai provate prima.

coltivare le passioni

5. Incrementano la socialità

Avere una passione diventa anche un mezzo per aumentare il proprio bisogno di socialità in quanto emerge forte e vigoroso il desiderio di condividerle. Ed è proprio dal piacere della condivisione che si possono scoprire cose ancora ignote e lasciarsi ispirare dalle novità.