Come risvegliare il suo lato tenero

Guida Guida

Il passare del tempo ha reso il partner meno romantico? Scopri come risvegliare il suo lato tenero.

Il passare del tempo ha reso il partner meno romantico? Scopri come risvegliare il suo lato tenero.
Ti potrebbero interessare

La tenerezza è una componente che spesso viene a mancare in un rapporto di coppia, quanto più passano gli anni e la relazione diventa seria e consolidata. Non c'è un perché, non denota la fine dell'amore o la perdita di interesse, è semplicemente un cambiamento "fisiologico". Vediamo come fare in modo che il nostro lui riacquisti il suo lato tenero.

Romantici si nasce o si diventa?

C'è chi ha una vena romantica spiccata e chi invece non è proprio portato per smancerie e tenerezze: a quale categoria appartiene il tuo partner? Questa domanda è fondamentale per capire cosa pretendere da lui; se non è mai stato un'esplosione di tenerezza, non vogliamo deluderti, ma puoi pretendere poco.
Vediamo ora da vicino, come cercare di risvegliare il suo lato tenero:

1. Vietato mettere il broncio e prendere le distanze: lamentarsi di una mancanza di tenerezza mostrandosi distanti non aiuta anzi, può peggiorare ancora di più la situazione.

2. Allo stesso modo non è diventando appicicosa che otterrai attenzioni e tenerezze dal tuo lui, che potrebbe percepire da parte tua un comportamento un po' troppo soffocante.

3. Stimola la sua vena tenera con messaggi subliminali: fagli "casualmente" ascoltare la vostra canzone al risveglio, ricordagli qualche episodio divertente della vostra storia; cerca di risvegliare in lui i ricordi e la tenerezza verrà da sè.

L'idea? Il cinema: portalo a vedere qualche film sentimentale, che riesca a sciogliere anche il suo carattere precisino.

4. Un'idea per un'uscita? Prenota in un ristorante che "ha fatto" la vostra storia: quello del primo appuntamento, quello in cui avete festeggiato il primo anniversario, quello in cui ti ha chiesto la mano.

5. Se e quando le avrai provate tutte, ma con scarso risultato, la soluzione è parlarne: inizialmente gioca la carta dell'ironia, ma solo per la prima volta. Dopodiché il discorso deve diventare serio: con un buon dialogo riuscirete ad affrontare al meglio la cosa e se lui è intelligente, imparerà ad analizzare e a migliorare i suoi attegiamenti.

Risvegliare la tenerezza che si ha dentro non è facile nemmeno su se stessi, figuriamoci sul partner: ma con impegno, tranquillità e qualche piccolo escamotage potrai ottenere ottimi risultati.

 

 

Amore e coppia
SEGUICI