Come capire se il vostro rapporto è superficiale

Guida Guida

A volte capita di sentirsi stretti all'interno di un rapporto che ha poco spessore. Vediamo come capire se si sta vivendo una di queste relazioni.

A volte capita di sentirsi stretti all'interno di un rapporto che ha poco spessore. Vediamo come capire se si sta vivendo una di queste relazioni.
Ti potrebbero interessare

Spesso ci si può ritrovare a vivere situazioni incerte che trasmettono sensazioni particolari: hai il sospetto che il rapporto che stai vivendo sia un po' superficiale? Scopri con noi se lo è davvero.

Come capisco se il rapporto che vivo è superficiale?

La superficialità di una relazione tra due persone si misura facilmente. Questa superficialità può interessare, ricordiamo, sia i rapporti di coppia che quelli familiari e coincide con un legame poco profondo: incapacità di confrontarsi, di scambiare pensieri profondi, anche di confidarsi.

Una delle prime caratteristiche è senz'altro la mancanza di dialogo: quando tra due persone non c'è necessatio scambio di confidenze, di pensieri, o anche semplicemente un feeling "a parole" è facile parlare di superficialità.

Un altro segnale che disegna un alone di supeficialità sulla propria storia è la poca conoscenza che si ha dell'altro: relazionata a uno scarso dialogo, si può notare facilmente. Prova a chiederti cosa sai di lui, anche banalmente: dal suo piatto preferito al suo colore preferito e via così. Non lo sai? Meglio accendere un piccolo campanello d'allarme.

Quando si vive un rapporto che non dà un senso di completezza si avverte anche a livello sensazionale questa mancanza e spesso si tende a negarla o a colmarla, ad esempio a livello sessuale: può infatti capitare che un rapporto nasca per pura attrazione e fatichi a svilupparsi aldilà di quelle che sono le dinamiche intime.
In questo caso non è complicato individuare la naturale poco profonda di una relazione: se oltre al sesso si ha poco da condividere (in modo non voluto s'intende), il vuoto è tangibile.

Altra grande spia della superficialità di un rapporto è la tendenza a mantenere determinate abitudini: non sperimentare, non osare cose nuove come un banale ristorante o un weekend fuori porta, sono segnali legati alla scarsa profondità della propria relazione.
Amare e condividere significa crescere e scoprire insieme all'altra persona. Quando ciò viene a mancare, la superficialità è in agguato.

 

© Rido - Fotolia.com

Amore e coppia
SEGUICI