Microblading, la nuova tecnica per sopracciglia perfette

Notizia Notizia

Se hai sempre sognato di avere sopracciglia folte e curate, ma il trucco semipermanente non ti ha mai convinto, devi assolutamente conoscere il microblading. Ecco di cosa si tratta.

Hai sempre sognato sopracciglia perfette, folte ma allo stesso tempo curate? Se anno dopo anno pinzetta e ceretta hanno reso le tue sopracciglia impresentabili e sei stufa di ridisegnarle o riempirle ogni mattina con la matita ecco che finalmente arriva per te una innovativa soluzione: il microblading. Un'alternativa rivoluzionaria al trucco semipermanente in grado di impreziosire il tuo sguardo e di permetterti di uscire anche solo con un filo di mascara e di rossetto.

Cos'è il microblading?

Il microblading potrebbe essere la soluzione che aspetti da anni. Ma di cosa si tratta? Semplicemente, il microblading altro non è che un'evoluzione del trucco semipermanente.

Questa tecnica nata per ridisegnare le sopracciglia, infatti, consiste nel disegnare, pelo per pelo, tutto il sopracciglio grazie all'ausilio di aghi sottilissimi, che effettuano microincisioni per "riempire" il sopraccigilio: il microblading, quindi, procede a pigmentizzare il sopracciglio, assicurando un risultato decisamente reale e molto diverso da quello "disegnato" e irreale delle sopracciglia tatuate.

Questo procedimento che, già da molto diffuso in America, sta arrivando a passi lenti anche in Italia, è possibile grazie ad uno strumento a forma di penna, il quale permette di ottenere un risultato senza imperfezioni.
 

Come scegliere il colore del microblading

Quando ci si sottopone al microblading, la scelta del colore del pigmento è un'operazione fondamentale per la buona riuscita dell'operazione. Per scegliere il colore è opportuno farsi consigliare dall'estetista a cui ci affidiamo, optando comunque per tonalità molto vicine al colore naturale delle sopracciglia: solo così sarà possibile ottenere un risultato poco "posticcio".

La naturalità dell'effetto donano dal microblading, inoltre, è strettamente correlata ai pigmenti utilizzati: questa tecnica, infatti, si avvale dell'uso di pigmenti caratterizzati da una combinazione particolare che li rende bioassorbibili; di conseguenza l'integrazione del colore risulta essere decisamente naturale.

microblading

Foto Zhanna Tretiakova © 123RF.com

Quanto dura il microblading?

Il microblading è senza dubbio una soluzione di lunga durata, benché l'effetto vari da persona a persona: in questo caso, infatti, giocano un ruolo fondamentale le caratteristiche fisiche della pelle di ciascun individuo e dalla velocità del ricambio cellulare del nostro derma.

Dopo il primo ritocco (da effettuare 3-4 settimane dopo la prima pigmentazione) l'effetto del microblading può durare anche svariati anni ma, in ogni caso, risulta necessario ritoccare le sopracciglia ogni anno. Si tratta di una caratteristica fortemente positiva, perché permette a ciascuno di noi di sperimentare e cambiare look senza paura di avere a che fare con qualcosa di definitivo.

Come curare un microblading appena fatto?

Curare un microblading appena fatto è molto importante, perché permetterà poi di lavorare serenamente e con ottimi risultati al secondo ritocco, necessario dopo 3-4 settimane dal primo intervento.

Innanzitutto è bene pulire le sopracciglia semplicemente utilizzando del cotone imbevuto con l'acqua, rirca ogni 3 pre. Questo permetterà di evitare la formazione di anti estetiche crosticine.

Se, poi, la nostra pelle è naturalmente grassa, non ci sarà bisogno di applicare nessun tipo di crema procendendo semplciemente all'igienizzazione del sopracciglio apposite salviette.

In presenza di pelle secca, invece, è possibile applicare piccole quantità di creme specifiche, chiamate appunto "post dermopigmentazione", procedendo poi (come detto sopra) all'igienizzazione del sopracciglio tramite le salviette.

risultato microblading

Foto Anastasiya Tsiasemnikava © 123RF.com

Cosa NON fare dopo il microblading

Quando si effettua il microblading è importante anche evitare alcuni comportamenti. Innanzituto è bene evitare di truccarsi nella zona delle sopracciglia, lasciando il più possibile "al naturale" quella parte del viso. Sono altresì vietati gli scrub e le pulizie del viso.

Poiché si tratta pur sempre di una ferita "aperta", è opportuno evitare luoghi che potrebbero dar luogo a un'infezione: no, quindi, a piscine, palestre e saune.

Bisogna inoltre fare attenzione all'esposizione al sole: è necessario proteggere le sopracciglia dai raggi solari con grandi occhiali da sole e cappellini.


Quanto costa il microblading?

Una seduta di microblading, da effettuare solo nei centri specializzati, dura all'incirca due ore e il costo oscilla dai 200 ai 450 euro. Un prezzo regionevole per un investimento che ci farà sentire più belle e in ordine.

Foto di apertura Zhanna Tretiakova © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI