Luce pulsata o laser: i migliori metodi di epilazione

Guida Guida

Sono due metodi di depilazione sono molto validi ma sono molto diversi tra loro: ecco le principali differenze tra luce pulsata e laser.

Sono due metodi di depilazione sono molto validi ma sono molto diversi tra loro: ecco le principali differenze tra luce pulsata e laser.

Luce pulsata o laser? Quando si tratta di trovare una soluzione definitiva per eliminare i peli superflui, scegliere tra l’uno o l’altro metodo non è mai semplice. Prima di prendere una decisione è opportuno ponderare bene entrambe le possibilità, scoprendone pregi e difetti. Sono infatti tante le domande da porsi prima di arrivare alla scelta: in genere ci si chiede se l’epilazione estiva può essere un problema ai fini dell’esposizione al sole, se i costi sono eccessivi, se il laser fa male. Meglio chiarirsi una volta per tutte i dubbi su luce pulsata e laser peli.

Metodi di epilazione: confronto tra luce pulsata e laser

Quel che è certo è che entrambi i metodi sono privi di effetti collaterali e garantiscono pelle liscia e priva di peli superflui. Ma per capire quale dei due metodi può fare per voi è fondamentale conoscere bene quali sono le differenze tra queste due tecniche, di quali medotologie si avvalgono e, soprattutto, quali sono i risultati finali.

Sia la luce pulsata che il laser, infatti, utilizzano l'energia luminosa che, trasformata in energia termica, contribuisce, seduta dopo seduta, all'eliminazione definitiva dei peli superflui. Le due tecniche, tuttavia, si differenziano per diversi motivi. Scopriamo di più.

Le caratteristiche della luce pulsata

Partiamo con la luce pulsata. La sua caratteristica principale è che emette un ampio spettro luminoso, copre un'area più ampia del laser e sfrutta diverse lunghezze d’onda, che hanno il compito di agire sulla melanina che si trova sulla pelle. Il trattamento prevede un numero di maggiore di sedute rispetto al laser (in genere tra le 15 e le 20) ed è altamente sconsigliato durante il periodo estivo quando l’esposizione al sole rischia di compromettere il risultato finale e di creare anti-estetiche macchie sulla pelle. La luce pulsata è indicata per lo più sulle donne che hanno peli scuri, perché garantisce risultati ottimali

Le caratteristiche del laser

Foto: belchonock - 123.RF

Rispetto alla luce pulsata, i laser invece sfrutta un’unica lunghezza d’onda e non agisce direttamente sulla pelle. Il trattamento è sicuramente più veloce della luce pulsata e prevede meno sedute (in genere un numero che varia da 8 a 10) e ha anche il grande vantaggio di poter essere eseguito anche durante la stagione estiva. In conclusione? Il laser è sicuramente il metodo più rapido ma la luce pulsata è una valida alternativa. Si tratta solo di una scelta molto personale.

Foto apertura:  belchonock - 123.RF

Bellezza e stile
SEGUICI