Come togliere la tinta dalla pelle in modo perfetto

Guida Guida

Ecco svelato qualche piccolo segreto per eliminare senza troppi problemi le macchie di tinta da pelle, mani e vestiti.

Ecco svelato qualche piccolo segreto per eliminare senza troppi problemi le macchie di tinta da pelle, mani e vestiti.

In molte si affidano alle mani esperte del proprio parrucchiere di fiducia, ma sono tante le donne (ma oramai anche gli uomini) che quando devono camuffare i capelli bianchi o vogliono semplicemente cambiare look decidono di scegliere una buona tintura per capelli e farsela da sole in casa. Il vantaggio? Si spende decisamente meno. Lo svantaggio? Se non si ha una buona manualità si rischia di compromettere il risultato finale e soprattutto di macchiarsi pelle, mani e capelli.

Come togliere la tinta dalla pelle? In circolazione si trovano certamente diversi prodotti efficaci, ma come spesso accade sono i cari vecchi “rimedi della nonna” la soluzione migliore. Noi ve ne illustriamo alcuni!

Come togliere la tinta dalla pelle del viso 

Dire addio alle macchie di tinta può sembrare una missione impossibile ma in realtà basta agire il prima possibile per riuscire a eliminare facilmente ogni traccia. La prima cosa da fare quando ci si macchia infatti è prendere un dischetto struccante o un batuffolo di cotone, applicare dello struccante o un buon detergente e passarlo sulla macchia senza sfregare troppo; ma ci sono tanti altri rimedi validi che vale la pena provare.

Foto: puhhha-123RF

Come togliere la tinta capelli dalle mani e dalle unghie 

Se a macchiarsi sono le vostre mani o le unghie, provate a eliminare le macchie con l’aiuto dell’acetone. Potete applicarlo direttamente su un dischetto struccante oppure, per un risultato davvero ottimale, su uno spazzolino. Ma sono davvero molto efficaci in questi casi anche altri due rimedi casalinghi: l’acqua ossigenata e il succo di limone.

Come togliere la tinta capelli dai vestiti 

La situazione rischia di complicarsi quando oltre alla pelle si macchiano di tinta anche i vestiti. In questo caso è fondamentale non perdere minuti preziosi e agire quando la macchia è ancora “fresca” e le opzioni da provare sono diverse. Potete applicare sulle macchie un panno umido o un po’ di succo di limone e poi intervenire con uno smacchiatore oppure lasciare in ammollo il vestito macchiato con acqua e bicarbonato oppure con un po’ di aceto di mele: di solito questi piccoli espedienti bastano a eliminarle del tutto.

Che crema spalmare sulla fronte per proteggere la pelle 

Chi invece di correre ai ripari quando il danno è ormai fatto preferisce giocare d’anticipo, per prevenire le macchie potrebbe proteggere per bene la pelle prima di procedere con la tinta. In che modo? Applicando sulla pelle un abbondante strato di crema idratante, meglio ancora se dalla formula ricca e corposa, o in alternativa un po’ di olio di oliva o della vaselina.

Foto apertura: puhhha-123RF

Bellezza e stile
SEGUICI