Come organizzare uno swap party

Guida Guida

La moda degli swap party è ormai consolidata: impara ad organizzarne uno anche tu! Un modo per divertirsi con le amiche e...liberare qualche scheletro dall'armadio!

La moda degli swap party è ormai consolidata: impara ad organizzarne uno anche tu! Un modo per divertirsi con le amiche e...liberare qualche scheletro dall'armadio!

Gli swap party sono diventati un punto d'incontro immancabile: di cosa si tratta e come organizzarne uno perfetto, te lo spieghiamo noi!

Cos'è uno swap party?

Uno swap party è una festa organizzata, tra amiche, per liberarsi di qualche acquisto sbagliato, per scambiare appunto degli capi che non si utilizzano più.

Il nome deriva letteralmente dal termine inglese to swap, che significa appunto "scambiare": consiste nello scambiare i propri accessori o capi inutilizzati.

Organizzane uno così:

- Utilizza i social network o la posta elettronica per invitare amiche e conoscenti e spargere la voce (soprattutto con persone che pensi abbiano capi "giusti" da scambiare);

- Quando organizzarlo? L'ideale sarebbe ai cambi di stagione, quando mettendo mano all'armadio ci si rende conto più facilmente di qualche acquisto errato.

- Non dimenticare: per un party ben riuscito sono essenziali dei camerini (vanno bene dei separé provvisori, degli specchi e..la giusta atmosfera! Musica, qualche stuzzichino e qualche drink (puoi anche organizzarti con le invitate, pregando ciascuna di portare qualcosa e il gioco è fatto).

Ricorda: non si tratta di un "mercatino delle pulci", il senso non è liberarsi di cose vecchie, rovinate o imbruttite, ma di capi ancora belli che ricordiamo però come errori di percorso (o, per meglio dire, di shopping compulsivo).

Stabilisci quindi delle piccole regole con le partecipanti: capi puliti, in buono stato, parità nello scambio e, fondamentale, tanta voglia di divertirsi.
Lo swap party infatti dev'essere un momento di relax e divertimento tra amiche..con la possibilità di aggiungere qualche novità al proprio armadio!

 

Bellezza e stile
SEGUICI