Come fare la riga di eyeliner in base alla forma dell'occhio

Guida Guida

Fare la riga di eyeliner non è semplice ma, una volta imparato il meccanismo, diventa un gesto naturale. Scopri come farla nel modo giusto!

Fare la riga di eyeliner non è semplice ma, una volta imparato il meccanismo, diventa un gesto naturale. Scopri come farla nel modo giusto!

Abbiamo visto in precedenza come si mette l'eyeliner, un prodotto capace di valorizzare lo sguardo e il viso. Certo, bisogna imparare ad applicarlo e le più insicure potranno senza dubbio usare qualche comodo escamotage (ad esempio lo scotch). Eppure la faccenda non si ferma certo alla semplice manualità.

Eyeliner: come applicarlo  per valorizzare la forma degli occhi 

Non abbiamo però affrontato un'altra questione importante: l'eyeliner infatti deve essere applicato in modo diverso rispetto alla forma degli occhi, così da valorizzare pienamente sguardo e viso. E allora non ci resta che scoprire qual è la forma dei nostri occhi e capire quali sono le accortezze da tenere a mente. 

Che tipo di sguardo hai? Ad ogni occhio il suo eyeliner

Prima di procedere è fondamentale capire che tipo di occhio hai: tondo, piccolo, grande, cadente o all'insù. Sono forme standard che la maggior parte di noi può riconoscere sul proprio viso. Vediamo come procedere:

  • Se hai uno sguardo tondo: gli occhi tondi necessitano un trucco che li allunghi verso l'esterno assottigliandone la forma.
    La riga perfetta parte quindi dalla metà della rima ciliare superiore e giunge in fondo, terminando con una piccola curva all'insù
  • Se hai gli occhi piccoli: se hai occhi piccoli e sottili, spesso un po' incavati, è necessario ingrandirli.
    Per farlo scegli una riga che abbraccia tutta la rima ciliare superiore partendo dall'angolo interno dell'occhio terminando in fondo con la classica codina.

Il gesto in più: oltre a questa riga, crea una piccola sottolineatura, molto sottile, sulla rima inferiore. Per rendere l'occhio più rotondo, questa linea deve congiungersi con quella superiore all'altezza della codina.

Occhio con eyeliner verde

Foto sergeyp © 123RF.com

  • Se hai occhi all'insù: se il tuo occhio termina lievemente all'insù, adotta la tecnica appena vista.
    Traccia quindi una riga, superiore e inferiore. La differenza sta nel fatto che con con tipo di sguardo così, non si deve giocare con lo spessore ma mantenere la riga sottile e uniforme.
  • Se hai uno sguardo cadente è obbligatorio risollevarlo. Per farlo bisogna evitare l'eyeliner sulla rima ciliare inferiore e applicarlo solo sopra, partendo dall'angolo interno e terminando con una codina marcata verso l'alto e verso l'esterno.

L'eyeliner è un gesto make-up che riesce davvero a trasformare lo sguardo e a correggere i "difetti" che esso può avere. Impara la tecnica che fa per te e metti in luce i tuoi occhi.

Foto © WavebreakMediaMicro - Fotolia.com

Bellezza e stile
SEGUICI