Tutto sulla manicure californiana

Notizia Notizia

Il segreto per avere unghie impeccabili senza neanche bisogno di usare lo smalto? Si chiama manicure californiana. Ecco quello che c’è da sapere!

Ti potrebbero interessare

Avere delle unghie semplicemente perfette senza dover ricorrere alla ricostruzione in gel? Oggi è possibile grazie alla manicure californiana, un nuovo modo di prendersi cura delle unghie che sta spopolando tra le star e che oramai è richiestissima anche tra le beauty addicted.

In cosa consiste la manicure californiana?

È un trattamento, che si può tranquillamente fare anche in casa, che mira ad esaltare la naturale bellezza delle unghie eliminando quell’antiestetico effetto opaco, idratando a fondo la pelle e ammorbidendo anche le cuticole. Il tutto senza neanche bisogno di applicare lo smalto! La manicure californiana prevede infatti l’applicazione di un peeling che consente di esfoliare delicatamente la superficie delle unghie ed eliminare tutte le impurità, senza dover ricorrere necessariamente alle cure dell’estetista. Vediamo nel dettaglio come realizzarla: ecco gli step da seguire per questa manicure fai da te.

Manicure californiana: gli step da seguire per realizzarla in casa

Foto: Kaspars Grinvalds-123RF

Trattamento che sempre più spesso viene scelto anche dagli uomini, la manicure californiana si focalizza principalmente sull’idratazione delle unghie che viene garantita attraverso l’uso di specifici strumenti e il rispetto di alcuni semplici step. Innanzitutto bisogna specificare che questo tipo di manicure viene fatta a secco, senza bisogno di mettere in ammollo le unghie, e che prevede l’uso di giusto 4 “strumenti”: un bastoncino di legno per cuticole, un olio idratante, una maschera e un buffer.

  1. La prima cosa da fare è prendersi cura delle cuticole che vanno spinte all’indietro con l’ausilio del bastoncino e poi idratate a dovere con una piccola dose di olio idratante che sarà di grande aiuto per riuscire a rimuoverle.
     
  2. A questo punto si può procedere con la maschera che va applicata sulle unghie e lasciata in posa per almeno 20 minuti. Nelle profumerie si trovano dei prodotti ad hoc, ma potete anche cimentarvi nella realizzazione di impacchi nutrienti homemade.
     
  3. Ultimo step fondamentale della manicure californiana, la limatura e la lucidatura. Dopo aver risciacquato la maschera e asciugato per bene le mani, utilizzate il buffer per limare e lucidare le vostre unghie: il risultato sarà a dir poco perfetto.

Foto apertura:  lightfieldstudios-123RF

Bellezza e stile
SEGUICI