Cos'è Sciuragram, il canale social delle over 70

Notizia Notizia

Un profilo dedicato allo stile della sciura, della signora over 70 attenta ai dettagli e maniaca dello shopping e a cui no, l'età non importa. C'è solo una cosa che conta: lo stile. 

Volete avere una prova tangibile della carica delle over 70? Eccola: gli oltre 90mila follower dell’account Instagram @Sciuragram. “Facciamo la moda” dice la bio sul social, la moda, appunto, delle sciure, le “signore bene e bon ton” milanesi. Già un paio di anni fa il Corriere della Sera titolava: “Il riscatto della sciura, ora gli stilisti le inseguono”. E dopo gli stilisti e le settimane della moda sono arrivati i social network.

Ma cosa fa Sciuragram?

L'obiettivo di questo curioso profilo Instagram è solo quello di raccogliere fotografie di elegantissime signore, di solito milanesi, spesso con le buste di un grosso brand di alta moda in mano. I commenti sono rispettosi, ironici e a volte quasi affettuosi. Alla foto di un’anziana signora vestita con un pellicciotto arancione fiammante impegnata in una conversazione telefonica sui Navigli a Milano, Sciuragram abbina il testo della canzone Telephone di Lady Gaga.

La storia di Sciuragram è nata un anno fa, il profilo Instagram risale allo scorso dicembre: in soli dodici mesi è riuscito a guadagnare seguito e attenzione. È probabilmente merito di un tema scelto molto bene, di una cura nella selezione delle foto ma anche del grande rispetto che c’è in tutti i post su Sciuragram. “Se ritenete una foto offensiva, potete chiederne l’eliminazione”, si legge sempre nella bio, ma siamo sicuri che non deve essere successo molto spesso.

La community di Sciuragram, infatti, è una vera e propria celebrazione dell’orgoglio sciura, dei suoi riferimenti stilistici e culturali, dalle vacanze a Cortina a Vogue, dallo spritz in mano a certi angoli di Milano, come Villa Necchi Campiglio, celebrata come l’epicentro dell’essere sciura a Milano.

In occasione del suo ritorno in passerella, si era scritto così dello stile stile sciura: “Attenzione maniacale per il dettaglio. Attenta alle ultime tendenze senza mai diventarne troppo vittima. Perché, a differenza della francese, lei non teme di sembrare troppo alla moda, semmai si diverte a superarla unendo un tocco di famiglia, fosse anche solo una collana della nonna. La milanese doc odia gli eccessi e le volgarità e non la vedrete mai con le labbra a canotto. E nessuno come lei sa indossare il mezzo tacco un po’ grosso”.

Ora che tutto questo ha anche la celebrazione social di Sciuragram, la riscossa è completa.  

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI