Abiti da sposa e tendenze del 2019

Notizia Notizia

Ecco le ultime tendenze moda in materia di abiti da sposa e matrimoni: per un giorno indimenticabile è necessario un abito memorabile!

Ti sposerai nel 2019 e il catalogo degli abiti da sposa è adagiato in bella vista sul tuo comodino? Ti diamo una piccola mano per scegliere l'abito giusto per il tuo giorno più bello.

Ogni anno si organizzano eventi, fiere e sfilate che vedono gli abiti da sposa come protagonisti. Così come cambiano le stagioni, cambiano anche gli stili, le forme, i colori e gli accessori dei diversi abiti. Questi possono essere macroscopici, invadenti, esuberanti, giganteschi, principeschi, oppure ricchi di tulle e di motivi floreali.

E di certo, l’abito da sposa non può passare assolutamente inosservato.

Gli stilisti di alta moda hanno preso coraggio sulle passerelle dell'haute couture, dove hanno fatto sfilare delle bellissime modelle con abiti da sposa egregiamente decorati, ricchi di dettagli semplici e, allo stesso tempo, eleganti. Inoltre, cos’è un abito da sposa senza un bellissimo paio di scarpe abbinato? Il modello che va per la maggiore nel 2019 è la scarpa décolleté, e, in generale, le scarpe hanno guadagnato il loro meritato spazio tra le cose importanti a cui una donna non può rinunciare in uno dei giorni più belli della sua vita. 

Tra le tendenze più diffuse per gli abiti da sposa 2019 spicca l’abito da sposa corto, rivisitato dagli stilisti con strascico in tulle. Ancora sulla cresta dell'onda l'abito da sposa con pantalone, scelto dalle spose più originali e trasgressive. Inoltre, sulle passerelle più importanti della moda internazionale sono state esaltate texture leggere e colorate e stili floreali, e questo include anche le collezioni degli abiti da sposa: quello che lascia senza fiato è la presenza di una botanica eccentrica, piena di colore e di ispirazioni, incurante di qualsiasi minimalismo. E poi Christian Dior diceva sempre: «Dopo le donne, i fiori sono le creature più divine».

Altri stilisti hanno realizzato abiti da sposa colorati: ad esempio, Vera Wang ha presentato nella sua collezione di abiti da sposa modelli in tulle leggero e morbido (il tessuto del 2019) dai colori intensi e brillanti (rosa, giallo, viola e nero), mentre Cymbeline ha scelto di stupire realizzato interi abiti di pizzo, con molte trasparenze (creando un effetto di vedo-non vedo), in cui si possono chiaramente distinguere dei ricami che definiscono la forma di rami e steli fioriti in un gioco di contrasti tra tessuti e colori.

L’insieme di questi dettagli ricamati sull’abito e che, anzi, fanno parte del tessuto dell’abito stesso, creano un perfetto equilibrio di eleganza e di stile. Un altro stilista che ha adottato questo stile floreale è Tony Ward, con la sua linea di abiti da sposa dalle linee eleganti e raffinate, con applique di pizzo a forma di petali di fiori da poter applicare all'occorrenza direttamente sul tessuto dell’abito.

abito da sposa

Foto marysmn / 123RF Archivio Fotografico

Se la conformazione dell’abito è a sirena, allora si possono creare dei giochi di trasparenze nella parte inferiore, così da poter rendere il tutto ancor più particolare. Oltre alla realizzazione di abiti in cui il tessuto è caratterizzato dalla presenta di petali o fiori, l’elemento distintivo che richiama il tema floreale può essere anche un semplice accessorio che viene abbinato all’abito.

Ad esempio, può essere aggiunta una fascia con un fiore in vita, oppure si possono prendere tanti piccoli fiorellini di organza e applicarli alla fascia che andrà a cingere l’abito sul punto vita di chi lo indossa. Ancora, si può scegliere di acquistare a parte una tiara sulla quale sono applicati dei graziosi ed eleganti fiorellini.

Un altro accessorio principale per la sposa è il velo. Questo deve essere il più possibile abbinato all’abito e, di conseguenza, è importante far sì che il tessuto del velo sia perfettamente coordinato con quello dell’abito. Ad esempio, se l’abito da sposa è fatto prevalentemente di pizzo, allora si può decidere di abbinare un velo lungo in organza con i bordi ricamati in pizzo, oppure un velo corto fatto interamente di pizzo.

Per le collezioni abiti da sposa 2019 le modelle in abito nuziale sfilano in passerella con molti tipi di veli: a partire dal classico velo lungo, a quello di media lunghezza, fino ai veli corti. Questi ultimi sono stati definiti molto pratici e sbarazzini, soprattutto se il vostro intento è quello di far concentrare tutta l’attenzione sul vostro abito. In questo modo, gli invitati al vostro matrimonio noteranno senza dubbio la presenza di un velo non convenzionale, ma, alla fine, ciò su cui si focalizzeranno sarà proprio il vostro abito.

Le spose meno convenzionali, ovvero quel genere di donne che non ama seguire la tradizione e che, dunque, non vorrebbe portare con sé il velo all’altare, può comunque sbizzarrirsi nella scelta del proprio abito grazie anche alla presenza di tagli, stili e motivi diversi presentati questo anno. Ad esempio, se si vuole essere “unconventional”, allora si può scegliere un abito da sposa di media lunghezza o corto: l’abito, tra l’altro, può avere uno scollo a barca (se non si vuole avere il tradizionale scollo a cuore) e, in base al periodo del matrimonio, si possono scegliere abiti corti con maniche lunghe o, addirittura, con il dolcevita.

Vi sono vari stilisti che, all’interno della loro collezione di abiti da sposa, presentano modelli con il dolcevita e perfino dotati di comode tasche, così che la sposa possa immortalare autonomamente (dato che può portare il proprio smartphone con sé) i momenti più belli e indimenticabili di quella giornata.

Foto di apertura tomwang / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI