Festival del Cinema di Roma 2019, i look promossi e bocciati

Notizia Notizia

Un red carpet difficile da giudicare, visto il dilagare del cattivo gusto. Ma qualche gemma l'abbiamo salvata... 

Sarà l'aria capitolina, più rilassata rispetto a quella del Festival del Cinema di Venezia, ma durante il Festival del Cinema di Roma il buon gusto sembra essere andato in vacanza. Le trasparenze, troppe. I buoni outfit, molto pochi. Come sempre abbiamo visionato per voi il meglio di questa edizione 2019 della kermesse romana e abbiamo eletto i nostri promossi e boccati.

Ecco tutti i look promossi e bocciati del Festival del Cinema di Roma 2019

Lucia Bosé - voto 6: Promossa

In occasione della presentazione della sua biografia, Lucia Bosé ha scelto di portare sul red carpet un bel tono di blu, elettrico come lei. Per noi è sì.

Matilde Brandi - voto 7: Promossa

Ci piace il look da diva anni Cinquanta, le onde e l'abito che valorizza il fisico statuario. Qualche accortezza sugli accessori e sulla lunghezza dello strascico avrebbero aiutato...

Miriam Galanti - voto 7: Promossa

Miriam Galanti, ovvero di quando le trasprenze vengono indossate con stile. Infatti l'attrice porta sul red carpet un look elegante, raffinato e al tempo stesso audace. Una goccia d'acqua in un deserto di gusto

Sarah Maestri - voto 6: Promossa

Lustrini e rosso in tinta con la kermesse per Sarah Maestri ma, vedendola posare davanti ai flash scatenati, si ha l'impressione che trascinare quell'abito non deve essere stato facile. Parola d'ordine per i prossimi red carpet: legeress!

Nicole Macchi - voto 8: Promossa!

Nicole Macchi sfoggia un geniale abito Wilhja, incantando con le sue lunge gambe e i mille lembi di tulle pubblico e fotografi. Ci piace moltissimo!

Ludovica Pagani - voto 3: Bocciatissima!

L'influencer e dj Ludovica Pagani sfoggia un abito che ricorda un audace matrimonio e che forse nemmeno in quell'occasione sarebbe azzeccato. Scollatura mozzafiato, lustrini ovunque, spacchi, fiocchi: less is more.

Stefania Orlando - voto 4: Bocciata

Non si sa se il problema siano scollo e spacco o le nuance di colore di cui si è drappeggiata. L'unica cosa che applaudiamo ferocemente è il fisico mozzafiato di Stefania. Per l'abito, facciamo che ci riproviamo ok?

Giada Giovanelli - voto 4: Bocciata

In occasione della presentazione del film "Le Ragazze di Wall Street" non c'era Jennifer Lopez, ma ci siamo dovuti accontentare di Giada Giovanelli che ha cercato di non farci rimpiangere l'audacia di JLo. Ma ne ha ancora di strada da fare...

Carolina Stramare - voto 4: Bocciata!

Anche qui il problema resta il buon gusto: troppe trasparenze e poca eleganza per la nuova Miss Italia che porta la sua bellezza in passerella, dimenticando a casa lo stile.

Roshelle - voto 3: Bocciatissima!

C'è chi ha definito Roshelle coraggiosa, ma noi preferiamo pensare che abbia solo commesso un errore nella scelta dell'abito (se così si può definire la rete oro che ha indossato per sfilare sul red carpet). Audace sì, ma il buon gusto? 

Bellezza e stile
SEGUICI