Bagno vintage: 5 complementi d'arredo che non possono mancare

Classifica Classifica

Dalla vasca alle piastrelle, ecco cosa non deve mancare in un bagno vintage.

Il bagno vintage è un sogno che moltissimi appassionati di design e home decor vorrebbero realizzare. Che si tratti di un bagno anni ’30 o di un bagno anni ’70, il bagno vintage spesso riflette una passione per l’arredamento in stile shabby che nella stanza da bagno trova la sua massima espressione con alcuni complementi d’arredo che non possono mancare: ecco quali.

1. La vasca da bagno

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

My eBay bargain, vintage sideboard find has finally been stripped and waxed and I’m so pleased with the finish - it’s really brought the depth and grain out of the beautiful carved oak details 💕 . I finally put a couple from my collection of bird pictures up too, this pair I found at a vintage fair two summers ago in a village hall in Long Melford, Suffolk (appropriately the home of Lovejoy for all those old enough) They belonged to the lady’s late mother who was selling them, and she was so pleased (after a discussion about my bird obsession 😊) to know they were going to a home where they’d continue to be loved. I must admit though, It always felt a bit decadent turning two rooms into one big bathroom but no regrets now, I love this space! 💕🛁 . . . . . . #renolife #farrowandball #sulkingroompink #castironbath #rolltop #pinkbath #pinktiles #bathroomdesign #vintagebathroom #houseofhackney #wallpaper #workinprogress #victoriansemi #newlife #pastrychef #baking #thevintagekitchen #periodhomes #renovation #renovationwreck #Victorian #suffolk #homedecor #interiordesign #cornerofmyhome #inmydomaine

Un post condiviso da The Vintage Kitchen (@clarezerny) in data:

La vasca da bagno è un complemento d’arredo fondamentale in ogni bagno vintage che si rispetti. Smaltata, con tubature in ottone e piedini a vista, le linee devono necessariamente essere arrotondate, forme voluttuose fatte per ospitare lunghi bagni immersi nella schiuma.

2. Le piastrelle bagno vintage

Le piastrelle bagno sono diventate, negli ultimi tempi, uno dei complementi d’arredo più amati dagli esperti di home decor e arredamento d’interni, soprattutto per un bagno vintage. Fantasie optical anni ’70, o ancora le classiche cementine che ricordano le fermate del metrò, sono belle da vedere e pratiche da pulire.

3. Cestini e contenitori

Credit Pinterest

Meglio se di latta o di zinco, ma anche quelli di vimini vanno benissimo: vintage è spesso sinonimo di riciclo, e i luoghi ideali in cui trovare i contenitori per il bagno sono proprio i mercatini delle pulci o i negozi dell’usato.

4. Targhe e quadretti

Credit Pinterest

Meglio se anticate o “rubate” a bar, ristoranti e bistrot, le targhe e i quadretti sono molto usate per realizzare lo stile vintage.

5. La pianta in vaso

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Well, ladies & gents, here she is. I’m so happy with how this bathroom renovation turned out. It’s been a labor of love from start to finish. I am so pleased! What do you think? #detroitdesigner #beautiful #antique #antiquebathroom ##antiquemirror #love #vintage #vintagebathroom #vintagebathroomdecor #americanstandard #americanstandardsink #oilpaintings #instagram #design #designer #plants #bohostyle #bohodecor #cementtiles #blackandwhite #blackandwhitebathroom #after #antiquemailbox #plantsofinstagram #home #fleamarketdecor #fleamarket #fleamarketfinds #sodomino @homedepot @fleamarketstyle @fleamarketdecor @betterhomesandgardens @hgtv @hgtvhome @diynetwork

Un post condiviso da Holly (@gypsy_dreams_design_co) in data:

Perfetta per portare un po’ di verde in bagno, la pianta è un perfetto complemento d’arredo vintage. 

Casa e fai da te
SEGUICI