Fare l'albero di Natale rispettando l'ambiente: guida all'acquisto eco-friendly

Il 70% delle famiglie italiane sceglie un abete artificiale. Ma per rispettare l'ambiente sarebbe meglio un esemplare naturale. E anche gli addobbi hanno la loro importanza. 

Ti potrebbero interessare

Fare l’albero di Natale insieme è, per molte famiglie, un vero e proprio rito imperdibile durante le feste più attese dell'anno. Un piacere condiviso da grandi e piccini, che però rischia di fare male all’ambiente a causa dei materiali utilizzati. Non solo per quanto riguarda l'albero in sé (se artificiale) ma anche gli addobbi: ne esistono infatti di tantissime tipologie e non tutti sono allo stesso modo ecofriendly. Ecco le soluzioni più sostenibili per un abete davvero green.

Fare l'albero di Natale è bello, se è vero di più 

Sette italiani su dieci preferiscono quelli sintetici, che però sono realizzati in materiali non biodegradabili e provengono dall’estero, spesso dall’Asia. Se consideriamo l’intera filiera di alberi naturali e artificiali, i secondi comportano emissioni di CO2 pari a quattro volte quelle degli esemplari naturali.

Luci a basso consumo o candele

Mettere le luci sull’albero di Natale è un rito per tante famiglie, ma se rimangono accese per molte ore al giorno i consumi sono molto elevati. Meglio optare per luci a led o lampadine a basso consumo, che si trovano facilmente in commercio. Esistono anche set con pannello fotovoltaico incluso, capaci dunque di sfruttare energia rinnovabile. I alternativa, le luci artificiali si possono sostituire con classiche candele di cera, che contribuiranno a creare una calda atmosfera natalizia. 

foto: Vadim Ginzburg @ 123.COM

Addobbi riciclati o naturali

Per addobbare l’albero, le tendenze di Natale 2019 suggeriscono l’uso di materiali di recupero e rifiuti riciclati: ottimo per le tasche e anche per l’ambiente. Sì dunque a cartoni, bottiglie di vetro, lattine. E anche, ovviamente, a tutto ciò che è naturale: pigne, sassi, frutta secca, legno e si può persino decorare un albero col sughero. Le idee per un albero di Natale ecologico sono insomma praticamente infinite.

Con il cane niente dolci

Anche appendere biscotti fatti in casa può essere un’ottima idea eco-friendly in vista del Natale, ma non per chi vive con il cane in appartamento: attirato dal loro odore, l’amico a quattro zampe potrebbe infatti danneggiare gli addobbi o rovesciare l’abete tentando di raggiungerli, inoltre nel caso fossero a base di cioccolato, se dovesse riuscire a mangiarli potrebbe stare molto male.  

Foto apertura: famveldman @ 123RF.COM

Casa e fai da te
SEGUICI