Tavolo da giardino: 6 idee con immagini

Classifica Classifica

In legno oppure in metallo, allungabile o pieghevole: ecco come scegliere quello più adatto alle nostre esigenze.

Ti potrebbero interessare

Chi ha a disposizione un giardino sa quanto sia piacevole trascorrere le serate d’estate all’aperto, ma tutto sommato nello spazio domestico, organizzando aperitivi al tramonto e cene con gli amici al chiaro di luna. Per fare tutto ciò è fondamentale avere l’arredamento da esterno adatto, che non può prescindere da un tavolo in grado di soddisfare le nostre esigenze.

Scegliere il tavolo da giardino: suggerimenti 

Il tavolo da giardino deve essere innanzitutto funzionale e pratico: non troppo grande se lo spazio è poco, allungabile per soddisfare ogni esigenza, pieghevole per toglierlo quando non viene utilizzato. Fondamentale è inoltre la scelta del materiale: bisogna infatti optare per un tavolo che resista all'attacco degli agenti atmosferici. A sua volta, il materiale è collegato allo stile e dunque al fattore estetico, altrettanto importante. Ecco come scegliere il tavolo da giardino.

Tavoli da giardino in legno 

Foto: @Maison du Monde

Il tavolo da giardino in legno è ideale per chi vuole un arredamento da esterno in stile country e shabby chic. Tra le scelte che vanno per la maggiore l’acacia, l’abete e il tek (decisamente più costoso), ma sono molto apprezzate fibre naturali come vimini, ratan e midollino. Il tavolo Brehat proposto da Maison du Monde (299 euro, con le due panche incluse), realizzato in legno di abete, è lungo 180 cm ed è ideale per riunire famiglia e amici in giardino.

Tavoli da giardino in ferro 

Foto: @Maison du Monde

I tavoli da giardino in ferro sono resistenti ma hanno bisogno di manutenzione costante, per scongiurare l’insorgere della ruggine. Saint-Germain è un modello in vendita presso Maison du Monde: realizzato in ferro battuto (ecco le cose da sapere sulle tecniche di pulizia), è montato su graziose gambe ricurve che gli donano un piacevole stile rétro. Ideale per un brunch all’aperto, costa 140 euro.

Tavoli da giardino in plastica 

@Leroy Merlin

I tavoli in plastica, o meglio materiali plastici, vanno dal pvc alla resina sintetica e di solito sono abbastanza economici. Un esempio? Il tavolo da pranzo quadrato King di Leroy Merlin, adatto per quattro persone e realizzato in polyrattan, fibra sintetica progettata per sembrare simile al vimini naturale: costa appena 33 euro.

Tavoli da giardino in alluminio 

@Ikea

L’alluminio è un materiale leggero ma molto resistente, naturalmente protetto dalla ruggine, in grado di resistere alle intemperie senza manutenzione. Ottimo per l’esterno, sempre che non sia usato per realizzare un tavolo traballante. Con 199 euro è possibile acquistare Sjalland, tavolo Ikea rettangolare (156x90 cm) con un foro al centro dove sistemare l’ombrellone.

Tavoli da giardino pieghevoli 

Foto@Ikea

Il tavoli da giardino pieghevoli sono perfetti per spazi esterni dalla metratura ridotta. Askholment è un tavolo rettangolare (112x62 cm) proposto da Ikea, realizzato in legno di acacia trattato con mordente, che si può piegare e tranquillamente accostare al muro (o in un deposito) quando non ce n’è bisogno. Il prezzo? 60 euro.

Tavoli da giardino allungabili 

Foto: @Leroy Merlin

Chi ama ricevere ospiti può optare per un tavolo allungabile in base a ogni esigenza. Presso Leroy Merlin è in vendita il modello Oris, con piano in legno di eucalipto e struttura in alluminio, allungabile da 180 a 240 cm. Capace, insomma, di ospitare da sei a 10 persone. Prezzo: 239 euro.

Foto: Cathy Yeulet@123rf.com

Casa e fai da te
SEGUICI