Arredare casa con gli specchi: la guida

Guida Guida

Gli specchi sono gli elementi d’arredo più versatili in assoluto: scopri come usarli per arredare e dare un nuovo volto alla tua casa.  

Preziosi elementi di decoro o semplici accessori funzionali, gli specchi sono tra le componenti d'arredo in grado di trasformare completamente l'aspetto di una casa. Con gli specchi infatti è possibile far sembrare più grande e luminosa un'abitazione piccola.

Per arredare casa con gli specchi basta seguire alcuni semplici accorgimenti e liberare la creatività e la fantasia, sempre nel rispetto dello stile d’arredo che si è scelto.

Effetti ottici con gli specchi
Grazie alla presenza strategica degli specchi una stanza può guadagnare in profondità oppure in larghezza: ad esempio disponendo uno specchio alla fine del corridoio lo si farà sembrare più lungo, posizionandolo invece orizzontalmente su una parete farà apparire una stanza più larga. Collocare uno specchio vicino alle finestre oltre a riflettere il panorama, contribuisce ad aumentare la luminosità in un locale facendo percepire una luce naturale dall'effetto molto accogliente e rilassante.

Arredare casa giocando con le forme degli specchi
Oltre che posizionare nel posto giusto uno specchio, è importante anche valutarne attentamente forma e dimensione: ad esempio si può scegliere di posizionare nell’ingresso di casa uno specchio dalla forma rotonda ed ovale per accogliere gli ospiti oppure optare per un effetto mosaico costituito da diversi quadri di specchi per spezzare la monotonia di una parete.

arredare casa con gli specchi

Foto bialasiewicz / 123RF Archivio Fotografico

Rinnovare i mobili con gli specchi
Gli specchi possono aiutare a rinnovare un vecchio mobile in maniera semplice e suggestiva: ad esempio basta applicare alle ante di un vecchio armadio o credenza due specchi decorativi.

L’importanza delle cornici
Gli specchi possono essere risaltati da una cornice: a seconda del tipo di arredamento, si possono scegliere delle cornici dorate teatrali e sontuose oppure cornici di tipo minimale realizzate in materiale naturale e adatte agli stili nordici ed essenziali. O ancora si può optare per cornici eleganti e sofisticate oppure per cornici dalla struttura lineare e pulita nelle tinte pastello o nelle tonalità rustiche. 

Foto di apertura: bialasiewicz / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI