Come monetizzare la propria passione con un blog di successo

Guida Guida

I consigli utili su come creare un blog e guadagnare online scrivendo delle proprie passioni.

I consigli utili su come creare un blog e guadagnare online scrivendo delle proprie passioni.

Guadagnare online da casa è il desiderio di molti. Non tutti, però, sanno come e da dove iniziare. In realtà può essere più facile di quanto si pensi quando a guidarci è una nostra passione. Ebbene, si può monetizzare creando un blog di successo: basta realizzare una sorta di diario e scrivere al suo interno pensieri, riflessioni ed informazioni utili che, dato il forte interesse che nutriamo per l’argomento, non potranno che risultare avvincenti agli occhi di chi ci legge. Considerato il numero notevole di blog in rete, tuttavia, bisogna mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti per spiccare tra tutti e riuscire a guadagnare.

Come creare un blog di successo

Da dove partire? Innanzitutto, è necessario cercare la piattaforma di blogging adatta (ce ne sono di gratuite, adatte a principianti, e a pagamento, un po' più articolate).

Una volta costruita l'impalcatura, però, non è sufficiente - seppur fondamentale - postare degli articoli ben scritti: è necessario ottimizzarli in ottica SEO, puntando, oltre alla qualità e originalità dei contenuti, alla loro forma, che deve seguire delle regole ben precise. Ovviamente è prioritario definire il proprio target, scovare il linguaggio più adeguato, individuare con attenzione gli argomenti da approfondire e scegliere le giuste parole chiave. Per ottenere buoni risultati è indispensabile quindi definire una strategia, ovvero creare una sorta di piano editoriale ottimizzato e seguirlo con pazienza e costanza.

Come aprire un blog e guadagnare

Si può guadagnare con un blog? Di libri, di fotografia, personale, non importa quale sia il tema, la risposta è sì. Ad esempio, si può creare un blog e guadagnare con la pubblicità. Una volta postato un certo numero di articoli, si può chiedere l’inserimento di banner pubblicitari attraverso le varie piattaforme esistenti. Un altro modo per monetizzare è attraverso le affiliazioni. Strumento particolarmente diffuso, consente di pubblicizzare siti o servizi e guadagnare attraverso gli acquisti effettuati dagli utenti attraverso il proprio blog. Ci sono, infine, le collaborazioni con i vari brand, le cui aziende possono pagare un corrispettivo a seguito della sponsorizzazione di un determinato prodotto sulle pagine del proprio diario web. 

Foto: undrey © 123RF.COM

Quanto si guadagna con un blog?

Veniamo alla domanda cruciale, quella che chiunque si pone quando l’idea di creare un blog solletica: quanto si guadagna?

Purtroppo non è possibile fornire una risposta certa a questo quesito, che dipende da diversi fattori, come il traffico giornaliero. Ma quello che conta ancora di più non è il numero dei visitatori, bensì la tipologia: se si tratta di una nicchia interessata alle nostre ricette o ai nostri viaggi può darsi che rimanga fedele nel tempo rispetto ad utenti incappati per caso.

È ovvio che 300 o 1000 visite al giorno incidano diversamente sull’eventuale guadagno. È indubbio, tuttavia, che a meno che non lo si faccia per lavoro come molti influencer fanno, vivere dei profitti del proprio blog non è così semplice, soprattutto se lo si fa da inesperti e in totale autonomia. Un modo per ottimizzare tempi e risultati in termini di obiettivi, è quello di affidarsi a un provider esperto, come IONOS, che si occuperà passo dopo passo della parte tecnica, consentendo al blogger di dedicare la giusta attenzione, in tutta serenità, alla gestione dei contenuti

Foto apertura: maximleshkovich  © 123RF.COM

Casa e fai da te
SEGUICI