I 5 consigli per curare il giardino d'estate

Classifica Classifica

Per un giardino vitale e lussureggiante anche d’estate ecco alcuni preziosi consigli da mettere in pratica con costanza. 

Ti potrebbero interessare

L'estate è la stagione migliore per godere pienamente del giardino sia nelle ore diurne, rilassandosi all’ombra di una pianta, sia nello ore serali per organizzare una tranquilla cena sotto le stelle. Il giardino però richiede anche in questa stagione un impegno considerevole con cure e attenzioni costanti, così da proteggere il verde da fattori di rischio come i temporali estivi e la siccità.

5. Pulizia accurata

Foto: Tatiana Kostenko ©123rf

Per affrontare nel miglior modo possibile l’estate, il giardino deve essere sottoposto a un’accurata pulizia, provvedendo di volta in volta alla potatura di siepi e alberi e all’asportazione di foglie secche.

4. Elimina le erbacce

Foto ©123rf

Ripulisci il giardino dalle erbacce che lo infestano in questo modo manterrai il prato bello e sano. Per rendere più facile l’operazione di sradicamento intervieni subito dopo che ha piovuto, quando il terreno risulta morbido e umido.

3. Taglia il prato

Foto: Sergey Novikov ©123rf

In estate l'erba cresce in fretta e, per garantirne una maggiore ossigenazione, è bene provvedere periodicamente alla rasatura del prato.

2. Annaffiature abbondanti

Foto: Tatsiana Tsyhanova ©123rf

Il sole estivo tende a seccare l’erba del prato e le piante: per un giardino rigoglioso cerca di annaffiare ogni giorno l'erba e le piante, preferibilmente nelle ore serali. Se l’operazione ti pesa particolarmente, istalla un sistema di irrigazione programmato.

1. Stop a insetti e i parassiti

Foto: Song Qiuju ©123rf

Durante l’estate, insetti e i parassiti proliferano in abbondanza recando danni a piante e fiori: usa spray repellenti specifici e a basso impatto ambientale per allontanarli, favorendo invece la presenza di insetti utili come le farfalle e le coccinelle.

Casa e fai da te
SEGUICI