Passione giardinaggio: 5 consigli per iniziare

Classifica Classifica

Il giardinaggio è un hobby rilassante e che può regalare grandi soddisfazioni, oltre che un giardino o un terrazzo fiorito e bello a vedersi: 5 consigli per iniziare a sviluppare il pollice verde.

Vasi, paletta e tanta voglia di darsi da fare: si potrebbe rispondere così alla domanda “giardinaggio, come iniziare?”. Ovviamente è necessario armarsi di pazienza e conoscenza per capire come trattare le varie tipologie di fiori e piante, ma il giardinaggio è davvero un hobby alla portata di tutti, che in certi casi si trasforma in una vera e propria passione.

Il giardinaggio fai da te è un passatempo che non necessariamente richiede il cosiddetto “pollice verde”: anche chi non si è mai ritrovato a coltivare i fiori e non ha mai svolto lavoretti di giardinaggio può provare a cimentarsi, magari scegliendo all’inizio piante che non richiedono una manutenzione eccessiva e particolarmente resistenti con cui apprendere i primi rudimenti.

Ecco 5 consigli per prendersi cura al meglio del proprio giardino, del proprio terrazzo o semplicemente della pianta che ci ha colpiti al cuore e abbiamo deciso di portare a casa.

1. Iniziare per gradi

Inutile caricarsi di piante, vasi e vasetti se non si ha mai avuto a che fare con il giardinaggio. Meglio iniziare con due o tre piante che ci hanno colpito particolarmente, e come detto semplici da curare, per poi allargarsi via via che si prende la mano e si scoprono i tanti risvolti di questo hobby.

2. Scegliere le piante giuste

Per quanto possano essere belle a vedersi, molte piante sono anche molto difficili da gestire. L’ideale, per chi è alle prime armi, è farsi consigliare da un esperto spiegando esattamente le condizioni in cui la pianta verrà cresciuta, e optare per varietà resistenti e che non hanno bisogno di eccessive cure.

3. Programmare con il calendario

Le piante hanno bisogno di cure giuste al momento giusto: il calendario diventa uno strumento indispensabile per coltivare il proprio giardino o orto, e imparare in quali giorni e in quali mesi si può seminare, innaffiare o potare è fondamentale.

4. Dotarsi degli attrezzi necessari

Paletta, vasi, sottovasi, concime, annaffiatoio, sacchi di terriccio: il giardinaggio, come tanti altri hobby, richiede strumenti e attrezzi adatti. Prima di iniziare, meglio essere certi di averli tutti a disposizione.

5. Imparare a potare e a innaffiare nel modo giusto

Potare e innaffiare sono attività indispensabili nel giardinaggio, e ogni pianta richiede procedimenti differenti. Chiedete al floricoltore informazioni precise su quelle acquistate, e prendete appunti su queste due azioni importantissime.

Foto apertura: Jean-Marie Guyon © 123RF.COM

Casa e fai da te
SEGUICI