Come fare la manutenzione invernale del tosaerba

Guida Guida

Alla fine dell'estate è opportuno pulire accuratamente il tosaerba, così da farlo durare più a lungo. Ecco come fare la manutenzione del tosaerba.

Dopo aver tagliato l’erba per l’ultima volta quest’anno è indispensabile un'accurata pulizia del tuo tosaerba: solo con un accurata manutenzione potrai contribuire a rendere più duraturo uno degli attrezzi da giardino più importanti.

Se hai un tosaerba a benzina inizia la pulizia dalla candela, togliendola e pulendola con una spazzola di metallo, poi con una spazzola a setole dure ripulisci il tosaerba asportando i residui di erba tagliata e di terra.

Non lasciare seccare i residui di erba sul tosaerba altrimenti non riuscirai a farla via tanto facilmente.

Puoi provare ad usare un’idropulitrice a pressione per fare più un fretta ma non dirigere mai il getto verso il motore, invece per ripulire la parte superiore del tosaerba ti basterà usare una scopetta o uno straccio.

Svuota il serbatoio dalla benzina rimasta versandola in una tanica: quando hai finito metti in moto il tosaerba finché non si fermerà da solo, in questo modo sarai certo di aver completamente esaurito la benzina residua.

Finché l’olio è caldo versalo in una bacinella e riempi la coppa dell’olio con olio nuovo per evitare che si formi ruggine e condensa al suo interno: l’olio resisterà al freddo invernale senza problemi. Inoltre versa  un po’ di olio per motori anche nel cilindro per evitare il formarsi di condensa o ruggine: quando la primavera successiva riavvierai il tosaerba per la prima volta, l’olio si sarà ormai consumato del tutto.

Passa quindi alla pulizia del filtro dell’aria: se è di cartone ti basterà dare qualche colpetto per rimuovere lo sporco e dargli una spazzolata, se invece si tratta di un filtro a spugna devi lavarlo con benzina e umettarlo con olio.

Se il telaio è di acciaio, per proteggerlo dalla ruggine, spruzza un prodotto contro la corrosione oppure del silicone in spray.

Infine controlla se la lama è ancora affilata ed equilibrata, se non lo è, provvedi a ripristinare il suo stato ottimale.

Quando svuoti la benzina dal serbatoio nella tanica cerca di non capovolgere il tosaerba ma usa un tubicino per agevolare il travaso.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI