Come coltivare il Trollius

Guida Guida

Alcuni consigli per la coltivazione del Trollius.

Il nome non vi dice nulla? Bene, il genere trullius, è conosciuto comunemente come botton d'oro e comprende varie specie di piante che crescono in Asia ed Europa e hanno un caratteristico colore giallo vivo. In natura esistono differenti specie che variano per dimensione, ma tutte sono molto resistenti e crescono spontaneamente in montagna.

Come coltivare il trollius? Ecco qualche consiglio.

Questi fiori si coltivano in giardino, meglio se vicino a punti in cui si trova dell'acqua

Essi si piantano mettendoli in un terreno fertile, umido e con molte sostanze organiche in primavera o autunno.

La distanza tra le piante deve essere di circa 40 centimetri l'una dall'altra. In autunno, dopo la piantagione, è importante tagliare le piante rasoterra per stimolare una nuova fioritura.

Anche la luce è molto importante, infatti questi fiori necessitano di pieno sole o al massimo mezz'ombra.

Come precedentemente detto, questi fiori sono particolarmente resistenti sia alle alte che alle basse temperature, quindi, andate tranquilli!

È importante mantenere sempre umide le piante, sia con un terreno consono, sia con annaffiature frequenti ed abbondanti.

A livello di toelettatura, è sufficiente eliminare i fiori appassiti e danneggiati.

Essendo queste piante molto forti, non temono particolarmente i parassiti: se le terrete ben bagnate vivranno a lungo.

Semi freschi

Quando comprate i semi controllate che siano totalmente freschi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI