Come coltivare il Trollius

Guida Guida

Alcuni consigli per la coltivazione del Trollius.

Alcuni consigli per la coltivazione del Trollius.
Ti potrebbero interessare

Il nome non vi dice nulla? Bene, il genere trullius, è conosciuto comunemente come botton d'oro e comprende varie specie di piante che crescono in Asia ed Europa e hanno un caratteristico colore giallo vivo. In natura esistono differenti specie che variano per dimensione, ma tutte sono molto resistenti e crescono spontaneamente in montagna.

Come coltivare il trollius? Ecco qualche consiglio.

Questi fiori si coltivano in giardino, meglio se vicino a punti in cui si trova dell'acqua

Essi si piantano mettendoli in un terreno fertile, umido e con molte sostanze organiche in primavera o autunno.

La distanza tra le piante deve essere di circa 40 centimetri l'una dall'altra. In autunno, dopo la piantagione, è importante tagliare le piante rasoterra per stimolare una nuova fioritura.

Anche la luce è molto importante, infatti questi fiori necessitano di pieno sole o al massimo mezz'ombra.

Come precedentemente detto, questi fiori sono particolarmente resistenti sia alle alte che alle basse temperature, quindi, andate tranquilli!

È importante mantenere sempre umide le piante, sia con un terreno consono, sia con annaffiature frequenti ed abbondanti.

A livello di toelettatura, è sufficiente eliminare i fiori appassiti e danneggiati.

Essendo queste piante molto forti, non temono particolarmente i parassiti: se le terrete ben bagnate vivranno a lungo.

Semi freschi

Quando comprate i semi controllate che siano totalmente freschi.

Casa e fai da te
SEGUICI