Come combattere le formiche

Guida Guida

Nonostante la pulizia e l'igiene alcune stanze della casa sono infestate dalle formiche? Per eliminarle puoi tentare con diversi metodi. Ecco quali!  

La tua cucina è diventata meta di pellegrinaggio per formiche? Se nonostante la pulizia e l’igiene alcune stanze di casa tua sono attraversate da file indiane di formiche per eliminarle hai a disposizione diversi metodi.

Procurati delle scatole esca contenenti una sostanza tossica in grado di attirare le formiche. Posiziona una scatoletta in un punto del percorso abitualmente fatto dagli insetti e attendi qualche ora: non impressionarti per il numero di formiche che arriveranno, ce ne saranno moltissime e tutte concentrate sulla scatola e nelle zone circostanti.

Le formiche attratte dalla sostanza tossica ne mangeranno in abbondanza e la porteranno nella loro nido per nutrire le compagne e la regina ma moriranno all’interno del formicaio che verrà quindi distrutto completamente.

Un’alternativa a questo tipo di esche è la polvere insetticida (alcuni genere di polvere vanno mescolati con acqua e irrorati o vaporizzati) che va versata in alcuni punti frequentati dalle formiche: anche la polvere come la scatoletta, non ha un effetto immediato ma occorre attendere qualche ora.

Puoi acquistare anche bombolette spray però queste hanno l’effetto di uccidere le formiche sul posto e non neutralizzare l’intero formicaio, ecco perché sono indicati solo per trattare piccole zone e per ostacolare e deviare il percorso delle formiche.

Un'ultima soluzione, di solito adottata per trattare vaste zone e per annientare le formiche sia fuori che dentro il nido, è quella di utilizzare un liquido insetticida: consiste in una soluzione molto concentrata che devi diluire con acqua e poi spruzzare o distribuire per irrigazione.

Nel caso un cui l’infestazione di formiche riguardi parecchi locali di uno stessi edificio, scatolette esca, liquido insetticida e spray risulteranno inefficaci. E’ assai probabile che l’edificio sia interessato da numerosi nidi con diverse regine e con una gran quantità di ramificazioni: in questo caso devi chiamare personale specializzato per la disinfestazione.

Foto © Dario Lo Presti - Fotolia.com

Se le formiche che hai individuato sono poche, basterà posizionare in alcuni punti dello zucchero o della cannella o del succo di limone ammuffito: si tratta dei classici rimedi della nonna che non garantiscono successo ma d’altro canto non costa nulla provarci.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI