Come tenere lontani i piccioni da balconi e cornicioni

Guida Guida

Risolvi il problema dei piccioni e dei loro escrementi sul balcone di casa tua mettendo in pratica alcuni sistemi di dissuasione. 

Risolvi il problema dei piccioni e dei loro escrementi sul balcone di casa tua mettendo in pratica alcuni sistemi di dissuasione. 
Ti potrebbero interessare

Uno degli inconvenienti più fastidiosi di chi abita in una casa con balcone o terrazzo è rappresentato dalla presenza di piccioni che spesso lasciano i loro escrementi. A volte si appostano anche sui cornicioni o sui davanzali delle finestre se non addirittura sulle corde utilizzate per stendere il bucato. Esistono però dei metodi efficaci per tenere lontani i piccioni che puoi acquistare o realizzare da te.


Prima di tutto lascia stare quegli antiestetici spuntoni di metallo da applicare sui davanzali poiché sono estremamente pericolosi ed evita anche veleni e sostanze chimiche che potrebbero causare la morte di animali domestici come cani e gatti.

Inoltre lascia stare quei piccoli spaventapasseri e quei modellini di uccelli rapaci in vendita perché sono poco efficaci: un recente studio della L.I.P.U. (Lega Italiana Protezione Uccelli) ha evidenziato come piccioni e storni siano in grado di capire in breve tempo che si tratta di oggetti inanimati e innocui.

Un rimedio davvero efficace è il dissuasore a ultrasuono: si tratta di un apparecchio elettronico, completamente innocuo per uomini e animali, che disabitua i volatili ad avvicinarsi a balconi, terrazzi e davanzali. Si attiva solo quando è necessario, agisce in un’area di circa 40 mq ed opera con tre modalità differenti, luce flash, ultrasuoni e suoni sirena: la frequenza degli ultrasuoni varia da 16 a 27 KHz, la sirena ha una potenza di 90 dB e la luce flash lampeggia circa ogni secondo. Questo apparecchio funziona sia con batterie che con alimentatore a 220V  e il suo costo si aggira intorno agli ottanta euro. In commercio esistono anche dei sensori particolari in grado di riprodurre il verso dei rapaci ogni qualvolta ci sia un movimento vicino: bisogna sapere infatti che i piccioni hanno molta paura dei rapaci, di conseguenza sentendo il loro verso staranno alla larga.

Altri metodi, molto meno costosi, sono i dissuasori visivi, cioè riproduzioni grafiche di gufi dai grandi occhi e dai colori vivaci da applicare alle finestre, le girandole e i nastri cangianti dalla superficie olografata, in grado di riflettere la luce del sole e infastidire i volatili. Ci sono poi anche i dissuasori olfattvi cioè soluzioni spray innocue per persone, animali e ambiente che contengono un principio attivo olfattivo davvero insopportabile per i piccioni. In alternativa puoi usare anche dei sacchetti di panno da appoggiare sul balcone e contenenti della naftalina il cui odore è particolarmente fastidioso per i volatili.
 

photo Fabulous Jewellery Finders via photopin.com

Cd anti-piccione

Se hai vecchi CD o DVD che non usi più, riutilizzali come dissuasori visivi per scacciare i piccioni. Legali tra loro con un filo e appendili: vedrai che muovendosi con il vento rifletteranno la luce del sole che darà fastidio ai piccioni. 

Casa e fai da te
SEGUICI